Le chiacchiere di Carnevale

Le chiacchiere di Carnevale. Le chiacchiere sono croccanti e delicate sfoglie di pasta, a forma di strisce o anelli, ottenuti impastando velocemente farina, uova, zucchero e altri ingredienti, poi fritti nell’olio come vuole la tradizione a carnevale e infine cosparsi di zucchero a velo. Un dolce buono e stuzzicante, una chiacchiera tira l’altra, ed ecco la ricetta:

 Le chiacchiere di Carnevale
Le chiacchiere di Carnevale

Dai rimedi della nonna: Le chiacchiere di Carnevale

Le chiacchiere sono il dolce di Carnevale per eccellenza, vengono chiamate con nomi diversi a seconda delle regioni di provenienza: chiacchiere e lattughe in Lombardia, cenci e donzelle in Toscana, frappe e sfrappole in Emilia, cròstoli in Trentino, galani e gale in Veneto, bugie in Piemonte, ma anche rosoni, lasagne, pampuglie, ecc., questa è la mia ricetta:

Ingredienti

400 gr. di farina “00” 25 gr. di zucchero a velo; 50 gr. di burro 2 uova intere; 2 tuorli 1 bicchiere di limoncello o vino bianco; scorza grattugiata di un limone o un arancio; 1 pizzico di sale; olio per friggere

Preparazione:

Formate una fontana con la farina setacciata quindi aggiungete tutti gli altri ingredienti.

Amalgamate per bene il tutto fino ad ottenere un impasto ben liscio e consistente, fatelo riposare per circa 20 minuti in frigo rivestito di pellicola

Trascorso il tempo stendete l’impasto con un mattarello fino ad ottenere una sfoglia molto sottile; quindi con la rotella rigata ritagliate diverse forme.

Friggete in olio bollente per pochi minuti, sgocciolateli su carta assorbente da cucina, cospargeteli con lo zucchero a velo e servite.

Leggi anche 

Torta profumata al limone

La ricetta della torta Paradiso

Consigli sui dolci preparazione e conservazione

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Immagine frase Illusioni Successivo Immagina frase C'è chi crede che tutto gli sia dovuto...

Lascia un commento

*