Crea sito

Minestra maritata

La minestra maritata, secondo la tradizione è preparata in occasione delle feste di Natale e Pasqua, è uno dei piatti più antichi della cucina napoletana, a base di verdura e carne bollita, un unione o meglio uno sposalizio che da vita ad una esplosione di gusto e bontà. Ecco la ricetta

Minestra maritata
Minestra maritata

Dai rimedi della nonna: Minestra maritata

La minestra maritata o mesnesta maritata, è un piatto eccezionale e gustoso a base di verdure, carne bollita e formaggio, il vero piatto cult non solo del pranzo di Natale della cucina napoletana, ma anche del menù delle festività pasquali. Poichè richiede un tempo lungo di realizzazione, per semplificare, è possibile iniziare a prepararla il giorno prima, pulendo e lessando le verdure per poi conservarle in frigorifero fino al giorno seguente quando la ricetta verrà ultimata. Ecco la ricetta…

Ingredienti:

500 gr di mascariello di maiale (guanciale); 400 gr tracchie di maiale (costine); 500 gr di nnoglia (salsicce preparate con le parti meno pregiate del maiale); un osso di prosciutto; 150 gr di guanciale secco e salato; olio extravergine di oliva q.b; 2 Kg di menestrella: una verza, mezza cappuccia, 500 gr di scarorelle (scarole piccole e tenere); 500 gr cicorie; 2 spicchi d’aglio; croste di formaggio pecorino; qualche pezzetto di caciocavallo secco; mazzetto di erbe aromatiche; sale

Preparazione:

Nel pentolone sistemate tutta la carne tagliata a pezzi, coprite d’acqua, aggiungete il sale e il mazzetto di odori. Quando la carne sarà cotta dissossetela e mettetela da parte. Riportate a bollore il brodo e schiumate il grasso.

A parte sbollentate, le verdure pulite e lavate, in acqua salata. A metà cottura scolatele e versatele nel brodo, aggiungete il formaggio, l’aglio e la carne tagliata a pezzi.

Terminate la cottura, servite molto caldo con una spolverata di formaggio pecorino grattugiato di fresco

Consigli

E’ importante per questa ricetta usare un bel pentolone e la schiumarola.

I tempi per realizzare questa particolare ricetta sono abbastanza lunghi, dovete calcolare almeno 3 ore solo per la cottura, ma il risultato è ottimo.

Potete anche comprare la minestra in anticipo, lessarla e congelarla, per terminare poi la cottura nel brodo il giorno stesso.

Leggi anche 

Gli struffoli di Natale ricetta e curiosità

Pasticelle di Natale e  la crostata di castagne

Panini saporiti

Tra i fornelli le ricette della nonna con gli avanzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.