Tisane per la menopausa

Tisane per la menopausa. La menopausa è un periodo nella vita della donna molto delicato, è il momento in cui cessa l’ovulazione, finisce il flusso mestruale ed inizia un periodo di disagio psicologico e fastidi. Vi sono però, tante erbe da assumere sotto forma di tisana che aiutano a stare meglio, scopriamone di più! 

Tisane per la menopausa
Tisane per la menopausa-Dai rimedi della nonna

Dai rimedi della nonna: Tisane per la menopausa

In questo post, parleremo di alcune  tisane da utilizzare  nel periodo della menopausa, per affrontare i sintomi e combattere i disturbi, come vampate di calore al viso e al tronco, tensione addominale e al seno, che questo momento fisiologico di cambiamento o meglio di termine del ciclo mestruale e dell’età fertile, della donna comporta.

La natura come sempre ci viene in aiuto con le sue erbe e piante, che sono la soluzione giusta da adottare, insieme ad uno stile di vita salutare, una regolare attività fisica e un‘alimentazione appropriata, ricca di sali minerali, quali calcio, zinco, magnesio, boro, fluoro e di vitamine, soprattutto la vitamina D che facilita l’assimilazione del calcio.

I rimedi naturali sono un alternativa valida alla medicina tradizionale soprattutto per quelle donne che per svariati motivi: intolleranza, allergia ecc non possono usufruirne, per rendere il periodo della menopausa meno doloroso ma anche per curare in modo dolce i malesseri di questo periodo.

In questo articolo, vi proponiamo due tipi di tisana: la prima tisana è utile per alleviare disturbi come vampate, rossore, sudorazione; la seconda invece per riequilibrare gli ormoni in subbuglio.

Prima di passare alle ricette, vi ricordo che, in farmacia e in erboristeria trovate le erbe utili per ogni tipo problema

Tisane

Tisana per le vampate di calore

1) Fatevi preparare in erboristeria una miscela di queste erbe: 20 g di capelvenere, 20 g di camomilla, 20 g di salvia, 20 g di passiflora, 10 g di origano e 10 g di tiglio. Portare ad ebollizione un abbondante pentolino d’acqua, e aggiungete un cucchiaio di miscela di queste erbe e lasciare bollire per un po di minuti. Lasciare riposare l’ infuso per 10 minuti. Da bere 2 tazze al giorno.

2) Oppure fatevi preparare una miscela con 30 g. di fiori di biancospino, 30 g. di sommità di fumaria, 30 g. di foglie di vite rossa e preparate una tisana.

Versare un cucchiaio da tavola di questa miscela in una tazza d’acqua bollente e continuare l’ebollizione per 10 min., poi filtrare e bere 3 volte al giorno. Questa tisana è un valido aiuto pe rilassarsi, per le palpitazioni e  le vampate, per  la circolazione ed il ristagno di liquidi.

3) Oppure prendete 40 gocce di marrubio e agnocasto  in tintura madre diluite nell’ acqua 3 volte al giorno

4) Oppure 30 gocce di Amamelide diluite nell’ acqua 3 volte al giorno.

Tisana per riequilibrare gli ormoni

Fatevi preparare una miscela con: 20g di salvia, 20 g di achillea, 20 g di malva, 20g di alchemilla, 10 g di biancospino, 10 g di borsa pastore. Preparate una tisana con questa miscela, versandone un cucchiaio in acqua bollente e continuate l’ebollizione per 10 minuti. Bevete una tazza di questa tisana alla mattina e una alla sera, almeno per un mese e mezzo.

Attenzione 

E giusto comunicare al proprio ginecologo l’ uso delle tisane e ricordarsi che è sempre meglio chiedere informazioni al proprio medico di fiducia in caso di allergie, malattie o assunzioni di farmaci che potrebbero contrastare con l’uso delle erbe.

Leggi anche:

Alimenti e consigli in menopausa

Le erbe medicinali e le preparazioni per curarsi in maniera naturale

Come si prepara la tisana alle erbe, trucchi, segreti di una bevanda e antico rimedio naturale

Curarsi con le piante, la fitoterapia e i rimedi naturali

Aromaterapia e oli essenziali

Infuso alla salvia per sgonfiare la pancia

Precedente Infezioni da candida e cistite consigli e rimedi Successivo Combattere l'alitosi cause e consigli

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.