Crea sito

Ricette per clistere casalingo

Ricette per clistere casalingo. Abbiamo già parlato in un precedente post delle proprietà positive, igienico e salutari che il clistere esercita sul nostro organismo. Ma, quali sono gli ingredienti da utilizzare per fare un clistere? Scopriamo qualche ricetta!

Ricette per clistere casalingo
Ricette per clistere casalingo-Dai rimedi della nonna

Dai rimedi della nonna: Ricette per clistere casalingo

Il clistere è un trattamento che consiste nella somministrazione di liquidi o farmaci nella mucosa rettale e nella parte d’intestino chiamata sigma. Questa pratica, ha il compito di ripulire l’intestino dai rifiuti tossici, che con il passare degli anni si accumulano nel fegato e nel colon, per poi circolare in tutto il corpo attraverso il flusso sanguigno. In questo post troverete dei suggerimenti e la ricetta per preparare un clistere a casa, utilizzando semplicemente erbe ed ingredienti naturali.

Il clistere è un metodo naturale e antico per praticare la pulizia del colon, per purificare il corpo e mantenerlo sano e forte. Esistono però, diversi tipi di clisteri casalinghi o da somministrare in ambiente professionale:

clisteri di acqua a temperature diverse; di varie erbe e sali; di medicinali, ecc..  Ognuno di questi ingredienti sono utilizzati per  una finalità ben precisa: acqua semplice per la pulizia del colon; salina isotonica per disintossicare il corpo e remineralizzarlo; bicarbonato di sodio che ha funzione antibatterica e ossigenante del colon stressato ed è ideale durante gli attacchi di colite; oleosa lubrificante che ha una funzione emolliente e lubrificante del colon; saponata per una pulizia profonda del colon (preceduto però da un clistere oleoso); limone o aceto è ammorbidente ed evacuante; caffè è disintossicante del fegato e dell’organismo in generale.

Detto questo, vediamo alcune ricette per preparare un clistere casalingo:

Clistere con sale da cucina

1 cucchiaio da tavola di sale da cucina disciolto in ogni litro di acqua calda, il sale previene e limita l’assorbimento di acqua dal colon; portando i sali contenuti nella soluzione in equilibrio con quello dei fluidi del corpo si arresta il trasferimento dei fluidi attraverso le pareti del colon.

Clistere con bicarbonato di sodio:

1 o 2 cucchiai da tavola di bicarbonato di sodio disciolti in ogni litro di acqua, oppure 1 cucchiaino da tè di sale ed 1 cucchiaio da tavola di bicarbonato di soda per ogni litro di acqua. Il clistere del bicarbonato di sodio è utile durante la diarrea.

Clistere di caffè

Portare a ebollizione mezzo litro di acqua minerale, in un tegame di acciaio o vetro, aggiungere 3 cucchiai di caffè in polvere macinato fresco (utilizzare polvere di caffè possibilmente biologico) lasciar bollire per 7 minuti ancora poi aggiungere acqua fredda fino a ottenere un litro e mezzo di liquido, far raffreddare fino a che raggiunge i 38-40 gradi C. Filtrare con un colino, a questo punto il clistere è pronto per essere utilizzato

Clistere con olio e glicerina:

Aggiungere in 1 litro e 12 di acqua calda, 2 cucchiai da tavola di sale da cucina, 2 cucchiai da tavola di olio d’oliva e 2 cucchiai da tavola di glicerina. Questa soluzione di clistere assicura una buona pulizia del colon, il sale limita al minimo l’assorbimento di acqua nel colon mentre l’olio e la glicerina lo puliscono

Clistere alla camomilla:

Aggiungere in 2 litri di acqua bollente sterilizzata 6 cucchiai da tavola di camomilla oppure 4 bustine filtro, raffreddare la soluzione a 41C e filtrare. Il clistere di camomilla contribuisce a placare i movimento dell intestino per ripulire il colon irritabile

Clistere alla malva:

Aggiungere in 2 litri di acqua bollente sterilizzata 6 cucchiai da tavola di malva, raffreddare a 41C e filtrare. Il clistere alla malva contribuisce a rinfrescare e decongestionare l’infiammazione del colon, esplica un’azione lenitiva calmante e cicatrizzante.

Clistere alla malva e camomilla:

Aggiungere in 2 litri di acqua bollente sterilizzata 3 cucchiai da tavola di malva e 3 cucchiai da tavola di camomilla, raffreddare a 41C e filtrare. Nel clistere di malva e camomilla, la malva contribuisce a lenire rinfrescare e decongestionare l’infiammazione del colon, mentre la camomilla contribuisce a placare i movimento dell’intestino, ripulisce e decongestiona il colon irritabile.

Clistere di semi di finocchio:

1 cucchiaino di semi di finocchio in 2 litri di acqua bollente, raffreddare a 41C e filtrare. Il clistere ai semi di finocchio è un ottimo rimedio contro il gas intestinale, flatulenza e gonfiore di pancia.

Clistere di aglio:

Bollire per 5 minuti in 1/2 litro di acqua 4 spicchi di aglio, filtrare raffreddare ed aggiungere 1 litro e 1/2 di acqua sterilizzata. Il clistere di aglio esplica un’azione fungicida ed antibatterica

Vi Ricordo che:

Se utilizziamo le erbe, è sempre bene consultare il proprio medico per individuare il principio attivo presente nella pianta con il quale si intende preparare la soluzione, valutare l’azione che esercita nell’organismo e prestare particolare attenzione alle controindicazioni;

fare il clistere lontano dai pasti e dalla digestione; mangiare dopo alcune ore frutta o verdura cruda;

se durante il clistere si prova dolore o compaiono spasmi addominali, utilizzare acqua leggermente più calda, da 37° a 38° è una buona temperatura per rilassare l’intestino, probabilmente è un po’ irritato (colite);

se al contrario l’intestino è debole, utilizzare acqua più fredda, da 25° a 27° per tonificarlo e rinforzarlo;

nei bambini, le quantità di acqua vanno adattate in relazione alla taglia corporea (un’indicazione approssimativa è di 30 ml per ogni anno di età), negli adulti, nel caso si ricerchi un effetto evacuante o di pulizia, il volume della sacca (enteroclisma) riempita è variabile da 1 a 2 litri di acqua tiepida, se invece, si utilizza la pompetta per risolvere un disturbo lieve, come ad esempio la stitichezza, la concentrazione di acqua è molto più bassa

e infine, durante i periodi di utilizzo del clistere, in qualsiasi forma, bisogna assumere giornalmente dei fermenti lattici multi batterici.

Leggi anche

Clistere e salute

Pancia gonfia da abitudini e stili di vita quotidiani sbagliati,

Oill pulling per purificare il cavo orale e disintossicarsi

3 Risposte a “Ricette per clistere casalingo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.