Crea sito

La frittata con gli asparagi

La frittata con gli asparagi, Il piatto di oggi, la frittata con gli asparagi è una ricetta molto gustosa, adatta a tutti coloro che amano questa verdura e le frittate in generale. Gli ingredienti sono naturalmente le uova e  il pecorino o parmigiano, volendo si può arricchire anche con del formaggio, può essere servita sia calda che fredda, ecco la ricetta..

La frittata con gli asparagi
La frittata con gli asparagi

Dai rimedi della nonna: La frittata con gli asparagi

Gli asparagi sono un ortaggio ricco di vitamine K e A, di ferro e di rame dal gusto delicato che si presta a tanti tipi di preparazione. Sono  presenti sul mercato, quelli selvatici  da fine marzo fino a tutto giugno, quelli importati o coltivati in serra si trovano sui banchi dei fruttivendoli o al supermercato anche al di fuori di questo periodo e, la frittata è Il modo più semplice per gustare questa verdura.

La frittata con gli asparagi è una ricetta semplice da realizzare e al tempo stesso molto gustosa, può essere servita come antipasto, tagliata a piccoli quadretti, oppure come secondo piatto in porzioni più abbondanti, ideale anche se mangiata fredda, vediamo come si prepara e gli ingredienti:

250 g di asparagi coltivati in serra o selvatici, 80 g di pecorino romano, 4 uova, 2 cucchiai di olio, pepe a piacere

Preparazione:

Pulire, tagliare gli asparagi a pezzetti e quindi sbollentarli in acqua per qualche minuto. Nel frattempo in una ciotola sbattere le uova con il pecorino e il pepe.

Versare in una padella antiaderente dell’olio di oliva, quindi gli asparagi e lasciarli insaporire per qualche minuto.

Aggiungere poi anche le uova sbattute, e nei primi minuti di cottura alzare i bordi della frittata per permettere all’uovo di raggiungere tutte le zone della padella.

Lasciar cuocere da un lato per qualche minuto, quindi girare la frittata con l’aiuto di un coperchio o di un piatto e far cuocere dall’altra parte.

Lasciare la frittata con gli asparagi per qualche istante su un foglio di carta assorbente per assorbire l’olio in eccesso.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.