Frittata di spaghetti o di maccheroni

Frittata di spaghetti o di maccheroni. La frittata di spaghetti, ma più in generale la frittata di pasta o di maccheroni è un tipico piatto napoletano, che spesso, viene preparato per riciclare, qualsiasi formato di pasta avanzato del giorno prima. E’ semplice da realizzare ed è anche molto gustosa, ecco la ricetta!

Frittata di spaghetti o di maccheroni
Frittata di spaghetti-Dai rimedi della nonna

Dai rimedi della nonna: Frittata di spaghetti o di maccheroni

La frittata di spaghetti, è un piatto talmente buono e gustoso che, può essere preparato sia con la pasta avanzata del giorno prima (pasta avanzata condita al sugo), sia con la pasta in bianco, cucinata al momento.

L’importante è ricordare che quando si cucinano gli spaghetti o la pasta con l’intento di ripassarli in padella, per formare una frittata, bisognerà scolarli molto al dente.

Frittata di spaghetti

Ingredienti:

5 uova, 700 g. di Spaghetti, 100 g. di pecorino o parmigiano , 250 g. di Scamorza a dadini, 200. g. di salame o pancetta a dadini, sale e pepe q.b., Olio di semi per friggere

Preparazione:

Lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata, intanto in un piatto sbattete le uova con un pizzico di sale, pepe e formaggio grattugiato. Tagliate a dadini la scamorza e la pancetta. Scolate la pasta al dente, fate intiepidire gli spaghetti e versateci sopra le uova e i salumi, girate per bene aiutandovi con le mani.

In una padella anti-aderente versate un po’ di olio di semi e fate riscaldare un pochino, versate nella padella gli spaghetti e a fiamma media fate cuocere il primo lato, pressate gli spaghetti con un coperchio e lasciate cuocere, dopo poco 10-15 minuti girate la frittata (attenti a non romperla) e continuate la cottura. Togliete la frittata di spaghetti dal fuoco, fatela scivolare nel piatto di portata e servitela.

Consigli:

La frittata di spaghetti o pasta:

1) Si può arricchire anche di altri ingredienti come piselli, funghi, prosciutto, ecc

2) Si può preparare anche in forno: In una teglia sufficientemente grande mettiamo un po’ di olio e spolverizziamo con pane grattugiato. Versiamo la pasta livelliamo e spolverizziamo con un po’ di pane e formaggio grattugiato. Inforniamo a 180° per circa 20 – 30 minuti.

3) La frittata di spaghetti è ottima anche nelle scampagnate, in quanto si può mangiare sia fredda che calda e il giorno dopo, è ancora più buona

E per finire i consigli delle amiche del gruppo  Dai rimedi della nonna...

Anonima Buona!!! Mia madre ci aggiunge anche la panna da cucina

Leggi anche

Avanzi di uova sode, carne e pesce le ricette della nonna

Bruscetta di pane con frittata di patate e pancetta

Frittata o crostata rustica con uova e pancetta affumicata

Precedente Coppa con crema particcera e biscotti Successivo Aglio amico della salute

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.