Crocchette di patate

Le crocchette di patate sono un piatto delizioso da portare in tavola in ogni occasione anche durante le festività come antipasto, contorno o secondo piatto. Hanno la forma di bastoncini o palline e sono preparati con patate, formaggio, uova, pangrattato e poi fritte ecco la ricetta…

Crocchette di patate

Dai rimedi della nonna: Crocchette di patate

Le crocchette, sono dei bastoncini o palline di patate talmente deliziosi che uno tira l’altro, si preparano con le patate bollite e poi ridotte in purea, con l’aggiunta di uova, formaggio (pecorino o parmigiano) e pangrattato, la versione classica quella che prepareremo oggi e che, comunque farà impazzire grandi e piccini. Le crocchette, possono essere arricchite anche da altri ingredienti, come mozzarella prosciutto, piselli ecc per diventare un pasto veramente completo, tutte e due le versioni, fanno parte del classico fritto misto all’italiana. Ecco la ricetta e gli ingredienti

500 gr di patate farinose bollite e ridotte in purea, vedi ricetta, prezzemolo, pangrattato, pecorino grattugiato q. b. ., 2 uova, 1 cucchiaio di latte, olio per friggere, sale q.b , pepe

Preparazione:

Bollite, pelate le patate e preparate una purea. Amalgamatevi l’uovo, il formaggio, il prezzemolo tritato, pepe se occorre insaporite con sale.

Formate delle crocchette ovali o palline, passatele nell’altro uovo sbattuto con il cucchiaio di latte e poi nel pangrattato (se le preferite più croccanti potete fare alle crocchette di patate una doppia impanatura).

Friggetele in abbondante olio caldo (la temperatura è ottimale quando l’olio inizia a sfrigolare) Scolatele e fatele asciugare con la carta per fritti. Servitele ben calde.

Curiosità 

A Napoli la crocchetta viene chiamato Crocchè, e si caratterizza per il ripieno alla provola.

Precedente Pesto di basilico veloce Successivo Pennoni al sugo con ricotta e mozzarella

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.