Crea sito

Che cos’è l’amore

Che cos’è l’amore. L’amore, è un sentimento molto forte, ricco di sensazioni, passioni, attrazioni, turbamenti, emozioni, si nasce per amore, si vive per l’amore, si è curiosi sull’amore, si è alla perenne ricerca di qualcuno d’amare e di qualcuno da cui ricevere amore.  Ma che cos’è l’amore?

Che cos'è l'amore

Dai rimedi della nonna Che cos’è l’amore

L’essere umano non può vivere senza amore, termine utilizzato per descrivere un sentimento dalle sfumature infinite e che ci può regalare felicità o dolore. Ma, cos’è l’amore?

Amare non significa solo dedicarsi interamente, con una generosità completa, né consacrarsi corpo ed anima senza condizioni ad attività in favore del prossimo, ma, prima di tutto, fare opera di intelligenza, chiedendoci con amore e con un sentimento profondo di rispetto degli uomini nostri fratelli, qual è il miglior bene che noi possiamo offrire loro, non solo, certamente nella prospettiva temporale ma in quella del destino spirituale. René Voillaume

Amare significa aver cura della solitudine dell’altro, senza mai pretendere di colmarla né conoscerla. Christian Bobin

Cinque lettere,  una parola piccola ma con un significato grandissimo, ricco di tante sfaccettature e significati, ma sempre Amore…

C’è l’amore romantico fra due persone, quello che da struggimento, quello che deriva da passione fisica, ma anche quello verso i membri della famiglia o verso altri esseri umani o quello tra esseri umani e animali domestici, amore per Dio, amore per la natura ecc.

Cos’è che rende un uomo grande, ammirato dal creato, gradevole agli occhi di Dio? Cos’è che rende un uomo forte, più forte del mondo intero; cos’è che lo rende debole, più debole di un bambino? Cos’è che rende un uomo saldo, più saldo della roccia; cos’è che lo rende molle, più molle della cera? È l’amore! Cos’è che è più vecchio di tutto? È l’amore. Cos’è che sopravvive a tutto? È l’amore. Cos’è che non può essere tolto, ma toglie lui stesso tutto? È l’amore. Cos’è che non può essere dato, ma dà lui stesso tutto? È l’amore. Cos’è che sussiste, quando tutto frana? È l’amore. Cos’è che consola, quando ogni consolazione viene meno? È l’amore. Cos’è che dura, quando tutto subisce una trasformazione? È l’amore. Cos’è che rimane, quando viene abolito l’imperfetto? È l’amore. Cos’è che testimonia, quando tace la profezia? È l’amore. Cos’è che non scompare, quando cessa la visione? È l’amore. Cos’è che chiarisce, quando ha fine il discorso oscuro? È l’amore. Cos’è che dà benedizione all’abbondanza del dono? È l’amore. Cos’è che dà energia al discorso degli angeli? È l’amore. Cos’è che fa abbondante l’offerta della vedova? È l’amore. Cos’è che rende saggio il discorso del semplice? È l’amore. Cos’è che non muta mai, anche se tutto muta? È l’amore, e amore è solo quello che mai si muta in qualcos’altro. Søren Kierkegaard

Amare significa, in ogni caso, essere vulnerabili. Qualunque sia la cosa che vi è cara, il vostro cuore prima o poi avrà a soffrire per causa sua, e magari anche a spezzarsi. Se volete avere la certezza che esso rimanga intatto, non donatelo a nessuno, nemmeno a un animale. Proteggetelo avvolgendolo con cura con passatempi e piccoli lussi; evitate ogni tipo di coinvolgimento; chiudetelo col lucchetto nello scrigno, o nella bara, del vostro egoismo. Ma in quello scrigno (al sicuro, nel buio, immobile, sotto vuoto) esso cambierà: non si spezzerà; diventerà infrangibile, impenetrabile, irredimibile. C. S. Lewis

Da wikipedia

“Con la parola amore si può intendere un’ampia varietà di sentimenti ed atteggiamenti differenti, che possono spaziare da una forma più generale di affetto (“amo mia madre; amo mio figlio”) sino a riferirsi ad un forte sentimento che si esprime in attrazione interpersonale ed attaccamento, una dedizione appassionata tra persone oppure, nel suo significato esteso, l’inclinazione profonda nei confronti di qualche cosa.

Può anche essere una virtù umana che rappresenta la gentilezza e la compassione, la vicinanza disinteressata, la fedeltà e la preoccupazione benevola nei confronti di altri esseri viventi, ma anche il desiderare il bene di altre persone.”

Wikipedia

Amore è una parola, utilizzata da sempre per significati diversi, anche se, tante volte simili. La forza di questo termine è talmente grande da investire tante sfere della nostra vita, dalla nostra famiglia alla società, dalla fede religiosa a quella politica, dall’amore per gli animali a quello per la natura.

L’amore è un sentimento prezioso che viene dal più profondo del cuore:

Amare vuol dire innanzitutto donarsi agli altri, comprendere la persona e mettersi nella condizione di accettare le sue scelte, è stimolare, è permettere la crescita di chi ci sta accanto, è volersi bene, è felicità, è sacrificio, è passione, è gioia, è libertà… è vita!

Provare amore e affetto è una capacità che è dentro di noi, tutti possiamo provare amore e, quando l’amore, nelle sue varie sfaccettature viene fuori, ci regala una sensazione di soddisfazione e appagamento di stabilità e sicurezza, che ci aiuta non solo a superare tutti gli ostacoli e le difficoltà quotidiane, ma ci fa sentire in pace con tutto il mondo.

Tutto questo per me è amore e secondo Voi, che cos’è l’amore?

Leggi anche

Come festeggiare San Valentino

Immagine frase L’amore è sempre nuovo…

Immagine frase L’uomo è dove è il suo cuore…

Immagine frase Amami ma non fermare…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.