I rimedi naturali per la pancia gonfia

I rimedi naturali per la pancia gonfia. La pancia gonfia è un disturbo abbastanza frequente sia negli uomini che nelle donne, le cause, che scatenano il gonfiore addominale sono diverse come abbiamo visto nel  precedente post ” pancia gonfia da intolleranza e stile di vita sbagliati “ ma, quali rimedi o  erbe  possiamo utilizzare  per sgonfiare la pancia?  

I rimedi naturali per la pancia gonfia
I rimedi naturali per la pancia gonfia-Dai rimedi della nonna

Dai rimedi della nonna: I rimedi naturali per la pancia gonfia

In questa piccola guida troverete qualche piccolo consiglio e dei rimedi naturali a base di erbe per sgonfiare la pancia o per rendere meno fastidioso questo inestetismo, i cui sintomi sono eruttazione, emissione di aria (meteorismo), crampi o intestino pigro. Il più delle volte, la pancia gonfia è dovuto a stress molto forte, alimentazione sbagliata, stitichezza, pasto troppo abbondante o consumato voracemente, ecc

In questi casi, una corretta alimentazione e uno stile di vita attivo, ci puo venire in aiuto per sgonfiare la pancia e prevenire il disturbo, non sempre però, è così. Quando nonostante questi accorgimenti, la pancia gonfia si manifesta ugualmente, le cause sono da ricercare altrove, e non è solo un disturbo fastidioso e da sottovalutare, soprattutto quando il nostro corpo ci invia dei segnali, che se cronici e persistenti, sono da considerarsi come un campanello d’allarme per la nostra salute, come: perdita di peso, perdita di sangue con le feci, coliche, dolori addominali, piedi gonfi, febbre prolungata, infiammazioni intestinali croniche, ecc. Dietro questi segnali potrebbero nascondersi infatti patologie più importanti, come: appendicite, cancro al colon e all’ovaio, calcoli alla cistifellea, fibrosi cistica, gastroenterite virale/batterica, intolleranze alimentari (es. celiachia), sindrome dell’intestino irritabile ecc.. ed è opportuno un consulto medico approfondito. Se, si tratta invece di problemi occasionali (pancia gonfia dovuta ad una ritenzione di liquidi o ad un eccesso di gas dovuto a eventi fisiologici temporanei o alimentazione sbagliata), basteranno alcuni accorgimenti nella dieta e alcuni rimedi naturali per liberarsene.

Cause

Le cause della pancia gonfia (fenomeno per cui nell’intestino si forma una quantità eccessiva di gas che poi gonfia l’addome) come abbiamo visto, sono diverse: stress molto forte, alimentazione sbagliata, stitichezza, intolleranze, colite,   sindrome premestruale e menopausa, pasto troppo abbondante o consumato voracemente, aumento di peso, ecc. E’ un disturbo assai frequente soprattutto nelle donne, perchè è legato ai periodi prima del ciclo ( ritenzione dei liquidi),  ma ne possono soffrire anche gli uomini,  per prevenirlo basta seguire alcune regole

Prevenzione e rimedi

Quando la pancia gonfia è dovuta ad una ritenzione di liquidi o ad un eccesso di gas e non a patologie importanti, per alleviare il senso di disagio e di pesantezza, possiamo utilizzare diverse erbe, tra queste ricordiamo: il finocchio, l’angelica, infusi e tisane di varie erbe, l’anice, il carbone vegetale, ecc., erbe e tisane che troviamo sia in farmacia che in erboristeria

Ma prima di parlare di queste erbe o rimedi naturali è importante ricordare di evitare alimentazione e abitudini di vita sbagliate, come:

assunzione eccessiva di cibo o consumo di alimenti troppo calorici e difficili da digerire, ingestione di aria durante i pasti, dovuta al consumo di pasti troppo frettolosi o all’assunzione eccessiva di bibite gassate, ecc;

evitare la fermentazione intestinale dovuta all’ampia assunzione di cibi ad alto contenuto fisiologico di gas, come ad esempio alcuni legumi, gli alcolici, i dolcificanti artificiali ecc;

evitate lo stress e la sedentarietà;

l’alimentazione e le abitudini di vita sbagliate sono infatti, la causa diretta di gonfiore addominale, di cattiva digestione e di piccoli o grandi disturbi che, col tempo diventano poi estetici, come la cellulite.

Rimedi

Tra i rimedi naturali non solo buoni ma anche efficaci e gradevoli, che hanno la capacità di eliminare aria da stomaco e intestino troviamo:

Il finocchio, era usato già dagli antichi Egizi per migliorare la cattiva digestione, in India, veniva usata per preparare pozioni afrodisiache, è considerato anche, un rimedio contro il morso di serpente, nel medioevo fu usato come antidoto alla stregoneria. Il Finocchio facilita la digestione, basta masticarne i semi dopo pranzo o berne una tisana, combatte le nausee, il meteorismo, la dispesia, la flautolenza, il mal di stomaco, e l’aerofalgia. Contribuisce alla regolazione della flora batterica intestinale, favorisce l’eliminazione dei gas intestinali, è un antisettico intestinale, stimola la secrezione lattea è utile dopo il parto, attenua il gonfiore ai seni, allevia i disturbi della menopausa e favorisce le mestruazioni. Rimedio utile anche nei bambini e nei neonati, placa gli spasmi della coliche e la diarrea.

Per la cattiva digestione e per la flatulenza possiamo utilizzare anche l’Angelica, un erba, ustilizzata con successo per contrastare gastrite, nausea e meteorismo, oppure un infuso di Alloro, Carciofo e Cardo mariano.

Per i crampi allo stomaco possiamo utilizzare una tisana di Achillea, fiori d’Arancio e Valeriana.

utile è anche l’Anice verde, che ha proprietà carminative (riduce la formazione dei gas intestinali e ne favorisce l’eliminazione), è un antiputrefattivo, è un antifermentativo, ed un disinfettante intestinale.

E infine, lo Sciroppo di Aloe Vera, che associa un’azione riequilibrante intestinale ad una azione antinfiammatoria e, il carbone vegetale attivo. Il carbone vegetale si ottiene per distillazione secca dal legno di Betula alba ( o Betulla Alba) e da altri legni appartenenti ai generi Salix, Populus e Tilia. Dopo essere stato lavato adeguatamente, si ricava un ‘estratto che si presenta sotto forma di polvere di colore nero, fine ed inodore. Il Carbone vegetale: possiede una notevole capacità assorbente dei gas e delle tossine intestinali, essendo insolubile non viene assorbito dall’organismo umano e non provoca nessuna azione secondaria indesiderata.

Leggi anche 

Psyllium per intestino e pancia gonfia 

Erbe utili per curare l’apparato digerente

Dieta Fondmap per meteorismo e gonfiore addominale

Precedente Trucchetti in dispensa per conservare gli alimenti Successivo Curare l’influenza con il vin brulè, il rimedio della nonna