Olio essenziale di eucalipto proprietà e rimedi

Olio essenziale di eucalipto proprietà e rimedi. L’olio essenziale di eucalipto, è uno dei rimedi più utilizzati dalla farmacopea ufficiale, in riferimenti a disturbi dell’apparato respiratorio in generale. Viene ricavato da una pianta della famiglia delle Mirtaceae, Eucaliptus globulus, ha un profumo fortemente aromatico ed è ricco di tante proprietà: balsamiche, fluidificanti, espettoranti, tonificanti, analgesiche, decongestionanti, antisettiche, lenitive, insettorepellenti, vermifughe, deodoranti, antireumatiche,… scopriamone di più!

Olio essenziale di eucalipto proprietà e rimedi

Dai rimedi della nonna: Olio essenziale di eucalipto proprietà e rimedi

L’ olio essenziale di eucalipto, grazie alle proprietà balsamiche ed espettoranti è uno dei rimedi più utilizzati in caso di naso chiuso, influenze, febbri e raffreddori. E’ un olio ricavato da una pianta appartenente alla famiglia delle Mirtaceae, Eucaliptus globulus, un albero maestoso, sempreverde originario dell’Australia, con foglie verdi-azzurre dalla forma di cuore.

Descrizione Pianta

Appartenente ad una famiglia comprendente più di 600 specie, l’eucalipto è un albero di notevoli dimensioni, può infatti superare i 40 metri di altezza e raggiungere i 12 metri di diametro. E’ diritto con corteccia azzurrognola o giallo-rossastra, i rami sono arcuati e presenta una chioma ovale o irregolare. Nelle piante giovani, le foglie sono di colore verde chiaro e prive di picciolo, hanno una lunghezza di 5-15 cm e un margine intero.

Nelle piante adulte, le foglie sono di colore verde scuro, sono picciolate e alterne, possono essere lunghe fino a 30 cm e con una forma molto più allungata. Le foglie e i giovani germogli emanano un forte aroma che diventa particolarmente intenso e pungente, se stropicciate per l’abbondante presenza di olio essenziale.

Proprietà

L’olio essenziale di eucalipto è uno dei rimedi naturali più preziosi, si ricava dalle foglie e dai rametti giovani con il metodo della distillazione in corrente di vapore. Grazie alle sue proprietà: Balsamiche, Espettoranti, Febbrifughe, Ossigenanti, Bronchiali, Anticatarrali, Rubefacenti e Battericida è molto utilizzato in campo farmaceutico nella produzione di caramelle per la gola, creme per calmare il prurito da varicella e morbillo, nella preparazione di spray nasali, colluttori e dentifrici per l’igiene orale

Utilizzo

L’olio essenziale di Eucalipto, grazie alle sue proprietà  è indicato in caso di Algie, artrite reumatoide, dolori articolari, insufficienza circolatoria, ferite, lesioni cutanee, cicatrizzazioni lente, herpes zooster, cistite, sciatalgia, dolori reumatici, catarro, sinusite, pidocchi, raffreddore, strappi, tosse, rughe, scottature, bruciature, vescichette…

Rimedi

Gli oli essenziali non vanno mai applicati puri sulla pelle, ma devono essere miscelati con olio vegetale, come l’olio extravergine di oliva, di jojoba, di mandorle dolci, ecc, l’importante è che siano spremuti a freddo. La quantità è di 2 gocce in un cucchiaio di olio vettore, o 15 gocce in una boccetta contenente 50 ml di olio.

Rughe: aggiungere 2 gocce olio essenziale di eucalipto e 2 di olio essenziale di sandalo nella crema viso naturale

Gel defaticante e tonificante per il muscoli: aggiungere 1 goccia di olio essenziale di eucalipto a 1 noce di gel di aloe vera e massaggiare a fondo il
muscolo.

Contusioni e stiramenti: aggiungere 1 goccia di olio essenziale di eucalipto a 1 noce di gel di aloe vera e massaggiare a fondo il muscolo.

Tosse preparate una miscela con 1 cucchiaio di olio di Mandorle dolci e 4 gocce di olio essenziale di Eucalipto, quindi frizionare il petto fino a completo assorbimento, coprite poi con un panno caldo. Si può ripetere 2 o 3 volte al giorno

Disinfettare e purificare gli ambienti: aggiungere una goccia di olio essenziale per ogni metro quadrato di ambiente in un bruciatore di oli essenziali, o in un umidificatore dei termosifoni.

Stimolare la mente e ritrovare la concentrazione: aggiungere una goccia di olio essenziale per ogni metro quadrato di ambiente in un bruciatore di oli essenziali, o in un umidificatore dei termosifoni.

Insufficienza circolatoria, piedi, caviglie e gambe stanche o gonfie: Diluire in olio di mandorle e massaggiarlo sugli arti inferiori

Suffumigi naso chiuso e mal di gola: In una bacinella, con un litro d’acqua bollente aggiungere due cucchiai di bicarbonato di sodio e poche gocce di O.E.di Eucalipto. Tenendo la testa coperta con un asciugamano in modo da evitare la dispersione del vapore sprigionato dall’acqua calda, respirate i fumenti per circa dieci minuti.

Attenzione

In uso esterno alti dosaggi possono provocare cefalea, ed in alcuni casi crisi convulsive.

Non usare in gravidanza e durante il periodo dell’allattamento.

E’ sconsigliato nei soggetti con infiammazioni gastrointestinali

Leggi anche

Gli oli essenziali più comuni e utilizzata dalla A alla N

Gli oli essenziali più comuni dalla N alla Z

Gli oli essenziali per la bellezza di tutto il corpo

Cosa sono gli oli essenziali, proprietà e rimedi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Luci d'Artista 2015/16 Salerno Successivo Immagine frase E' Natale ogni volta che...

Lascia un commento

*