Rimedi con la curcuma

Rimedi con la curcuma. In questo post vi propongo dei rimedi o delle ricette “di bellezza, di salute e di cucina”, da preparare con la curcuma, una spezia di colore giallo intenso, utilizzata in cucina, in molte ricette per l’odore forte, il colore giallo e il sapore aromatico che regala ai piatti, ma anche per la salute per le sue proprietà salutistiche, depurativa, antiossidante, antinfiammatorio e antitumorali …

Rimedi con la curcumaDai rimedi della nonna: Rimedi con la curcuma

Oggi, impareremo ad inserire nel nostro quotidiano la curcuma, una spezia dalle straordinarie virtù e proprietà benefiche  per tutto l’organismo (pelle, capelli e salute). Di seguito troverete alcuni suggerimenti su questa spezia che spaziano in vari campi salute, bellezza, cucina, leggete un po’!

Rimedi

Oleolito di curcuma

L’oleolito di curcuma è ideale come antirughe, come impacco antiforfora, per rendere i capelli più forti, ma anche per pelle screpolata o con dermatite basta aggiungere, qualche goccia di oleolito di curcuma ad un olio vettore, come l’olio di mandorle dolci, e massaggiare a lungo la zona da trattare fino al completo assorbimento. Ingredienti e preparazione: mettete in un barattolo 500 ml di olio di sesamo, 3 cucchiai di curcuma in polvere, chiudete e lasciate macerare per una settimana. Agitate il barattolo una volta al giorno e all’ottavo giorno travasate il tutto in una bottiglia senza smuovere la curcuma rimasta sul fondo.

Olio di curcuma 

Se non vi piace utilizzare la curcuma in polvere sui Vostri piatti e volete usufruire delle proprietà anti-infiammatorie, antiossidanti, immuno-protettive e stimolanti di questa spezia, l’olio di curcuma è quello che fa per Voi, perchè si può utilizzare in cucina su tutte le nostre pietanze. Ingredienti e preparazione: mettete in un barattolo 500 ml di olio extravergine di oliva, 3 cucchiai di curcuma in polvere, chiudete e lasciate macerare per una settimana. Agitate il barattolo una volta al giorno e all’ottavo giorno travasate il tutto in una bottiglia senza smuovere la curcuma rimasta sul fondo.

Tisana per tosse e raffreddore

Tisana per curare tosse e raffreddore; Ingredienti e preparazione: In 500 millilitri d’acqua bollente mettete 2 cucchiaini di curcuma in polvere, 1 cucchiaino di miele, il succo di una fettina di limone e un pizzico di pepe nero. Mescolate con cura e bevete una o due tazze di tisana alla curcuma al giorno.

Tisana per perdere peso e accelerare la digestione.

Aggiungere ad una tazza d’acqua calda, ¼ di cucchiaino di curcuma, il succo di mezzo limone, un pizzico di cannella e qualche goccia di miele.
mescolare bene questi ingredienti,  consumare la tisana calda

Golden Milk o “Latte d’oro”

Golden Milk, o “Latte d’oro” è una bevanda ayurvedica famosissima nel sud Asia, è ideale per rafforzare il sistema immunitario, per calmare la tosse e il raffreddore, per bilanciare il metabolismo, per l’equilibrio intestinale, per contrastare stati infiammatori e dolori articolari in generale, per contrastare dolori mestruali. Questo tipo di bevanda ha come base la pasta di curcuma che va conservata in frigo e usata per ogni preparazione. Ingredienti e preparazione: curcuma 40 gr, acqua 130 gr;  latte (anche vegetale di mandorla, soia, di quinoa, di riso o di avena) 150 g, ; 1 cucchiaino di olio di mandorle; 1 cucchiaio di Miele;  un pizzico di pepe nero; cannella a piacere. Prepariamo la pasta di curcuma: Facciamo bollire l’acqua e versiamo la curcuma in polvere, giriamo continuamente fino a quando la curcuma non sarà ben sciolta, (2-3 minuti), far raffreddare il composto. Poi versarlo in una ciotola coprire con pellicola trasparente oppure in un vasetto a chiusura ermetica porre in frigo (questa pasta si conserva in frigo per oltre un mese). Ora prepariamo il latte d’oro: riscaldiamo il latte in un pentolino e aggiungiamo un cucchiaino di pasta di curcuma, il pepe nero e l’olio di mandorle dolci. Giriamo bene, fino a quando il latte diventi una crema densa e senza grumi, a piacere mettiamo anche un pizzico di cannella. Bere la bevanda una o due volte al giorno, per almeno un mese.

E per finire la curcuma è una spezia che può essere utilizzata, sia fresca che secca, il consumo ideale è: fresca rizoma crudo circa 1,5-3 g di radice ogni giorno, si utilizza cruda affettata o grattugiata; in polvere un paio di cucchiaini da caffè al giorno. Si possono aggiungere a fine cottura a risotti, secondi piatti, verdure, a vari tipi di yogurt, frullati, all’acqua di cottura della pasta, al tè nero, ed altro.

Attenzione 

Evitare l’assunzione di curcuma in caso si soffre di:

Calcoli alla colecisti; Calcoli biliari , Problematiche alle vie biliari; Occlusione delle vie biliari; Problemi alla cistifellea; Problemi di coagulazione del sangue  (salvo diversa indicazione di medico, omeopata e/o naturopata che avrà valutato la situazione nello specifico). E’ sconsigliata invece in gravidanza, in allattamento e nei bambini sotto i 2 anni di età.

Leggi anche 

La curcuma proprietà  ed utilizzo

Aromaterapia e oli essenziali

Ansia nervosismo e panico i rimedi naturali

Consigli per dimagrire e perdere peso, trucchi, regole e rimedi

Le erbe medicinali e le preparazioni per curarsi in maniera naturale

Come si prepara la tisana alle erbe, trucchi, segreti  di una bevanda e antico rimedio naturale

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

*