Sagre e feste popolari in Piemonte

Sagre e feste popolari in Piemonte. Il Piemonte è una regione dell’Italia nord-occidentale, confina ad ovest con la Francia, a nord-ovest con la Valle d’Aosta, a nord con la Svizzera, ad est con la Lombardia, a sud-est con l’Emilia-Romagna e a sud con la Liguria. E’ terra ricca di tradizioni, eventi, folklore e cultura, venite con me alla scoperta delle città e dei paesi, in cui queste feste e sagre popolari, nelle quali convivono esperienze rituali, religiose, tradizionali e eno-gastronomiche, sono diventate popolari anche fuori confine…

Sagre e feste popolari in Piemonte
Sagre e feste popolari in Piemonte

Dai rimedi della nonna: Piemonte sagre e feste popolari

“Salve, Piemonte! A te con melodia | Mesta, da lungi risonante, come | gli epici canti del tuo popol bravo, | scendono i fiumi. || Scendono pieni, rapidi, gagliardi, | come i tuoi cento battaglioni, e a valle | cercan le deste a ragionar di gloria | ville e cittadi. Giosuè Carducci”. Per chi desidera fare un viaggio o una vacanza in questa bella regione e soggiornare in qualche struttura turistica albergo, hotel, residence, ecc il periodo delle sagre e feste è il momento migliore, tra le feste e le sagre più popolari in Piemonte ricordiamo:

Il 2 gennaio a Castiglione (Asti),” La Fagiolata di San Defendente” dopo la messa celebrata in onore del Santo Patrono, la piazza, con tanto di corteo storico e onori del caso, viene allestita come una enorme cucina, e in grandi calderoni si cuociono i fagioli che, vengono poi distribuiti e mangiati da tutti i presenti.
5 gennaio, a Premosello-Chiovenda (Verbania), La Carcavegia, il tradizionale appuntamento con la Befana: con l’accensione di un falò su cui sono posti due pupazzi dalle fattezze umane “al vecc e la vegia”, tra suoni di corni e sonagli metallici.

23 gennaio, a Giaglione (Torino), La Festa di San Vincenzo, in occasione della festa patronale in paese cortei con priore, bran e le danze degli spadonari, che danzano volteggiando con le loro spade, con costumi antichi, delle vere e proprie opere di maestria incredibile.

3 e 5 febbraio, a Venaus (Torino), La Festa degli spadonari.

Giovedì grasso, a Sampeyre (Cuneo), La Baio, in onore del Carnevale, feste in costume e canti popolari

Da giovedì grasso fino al Mercoledì delle Ceneri, a Ivrea (Torino), Carnevale, con la tradizionale e spettacolare battaglia delle arance

Martedì grasso, a Mango (Cuneo), Carnevale Giacobino, in ricordo dell’insurrezione popolare dei moti del 1789

Il Mercoledì delle Ceneri, a Biella, Festa del Babi, inizia con una fagiolata realizzata negli otto rioni cittadini con enormi calderoni. Arricchita dalla musica delle fanfare, che precede l’arrivo delle maschere e del Babi che in dialetto vuol dire rospo, in cui si dà l’addio alla vecchia stagione.
2 domenica di marzo, a Monastero Bormida (Asti), Sagra del polentissimo, La manifestazione inizia al mattino per le vie del paese alla scoperta dei prodotti tipici delle Langhe, tra cui la polenta con spezzatino.

Il Venerdì Santo, a Vercelli, la Processione delle macchine, un rito religioso tramandato dal XVII secolo. E’ una processione notturna, dove le macchine sono dei fastosi gruppi lignei con statue che rappresentano la vita e la Passione di Gesù

A Pasqua, ad Oleggio (Novara), la Corsa della torta, festa che ha origine nel XV secolo. Inizia con un corteo storico e altre rappresentazioni, poi la Corsa di 500 metri, in cui partecipano i giovani celibi degli otto quartieri cittadini , al fine di vincere una torta.

A Fossano (Cuneo), Il Palio dei borghi, con la Giostra dell’Oca, gioco tradizionale che risale al 1300

2 domenica di maggio, ad Asigliano Vercellese (Vercelli), La Corsa dei buoi, istuita in onore del Santo Martire San Vittore che in cambio della corsa di questi animali, fece finire la peste

Ogni fine settimana da giugno a settembre, a Sordevolo (Biella), La Passione, una rappresentazione teatrale in cui gli stessi abitanti del paese svolgono il ruolo di attori nella rievocazione della Passione di Cristo.

2 domenica di luglio, a Monterosso Grana, Santa Lucia (Cuneo), “Roumiage à la Vierge Adoulourado”, pellegrinaggio religioso sulla montagna, con occasioni folcloristiche, costumi, danze e merende.

Dal 10 al 20 luglio, a Marano Ticino (Novara), Il Palio degli asini, in cui i quattro rioni del paese si sfidano ad una corsa degli asini, sfilando con costumi e carri che richiamano un tema diverso ogni anno.

Ultimo fine settimana di luglio, a Sant’Anna di Costiglione (Asti), festa patronale di Sant’Anna con musica, balli e degustazione di prodotti tipici

I Primi di agosto, a Mompantero (Torino), La Sagra del Rocciamelone

La prima domenica dopo ferragosto, a Farigliano (Cuneo), La Gara di birilli, riservata alle donne del posto

L’ultima domenica di agosto, a La Morra (Cuneo), La Mangialonga, passeggiata enogastronomica per le vigne di La Morra

1 domenica di settembre, a Monterosso Grana (Cuneo), La Roumiage de settembre, ballo provenzale-occitano intorno al fuoco lungo una notte intera

1 domenica di settembre, a Villanova d’Asti (Asti), La Festa di Sant’Isidoro, in cui si rievoca il discorso al popolo che pronunciava il podestà sul carroccio al momento dell’elezione.
Dal 1 al 15 settembre, a Borgomanero (Novara), La Sagra dell’uva

2 sabato e domenica di settembre, ad Asti, Douja d’or,manifestazione enogastronomica con le tradizioni, la cultura e l’arte locali festa che ha come simbolo la douja, recipiente usato anticamente per travasare il vino.
3 domenica di settembre, ad Asti, Il Palio, competizione con costumi d’epoca

1 domenica di ottobre, ad Alagna Valsesia (Vercelli), La Processione del rosario fiorito, risalente al 1684

1 domenica di ottobre, ad Alba (Cuneo), Il Palio degli asini, in apertura della tradizionale fiera del tartufo

Leggi anche

Sagre  e feste popolari in Lombardia

Sagre e feste popolari in Liguria

Sagre e feste poòari in Toscana

Precedente Sagre e feste popolari in Sardegna Successivo Felicità frasi, aforismi e citazioni

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.