Russare i rimedi della nonna per smettere

Russare i rimedi della nonna per smettere. Nel precedente post abbiamo parlato di russare, un disturbo abbastanza fastidioso, sia perchè impedisce il sonno ( a causa dei rumori più o meno intensi) alla persona che ci dorme a fianco, sia  perchè vede pregiudicata la qualità del sonno ( della vita) di chi ne è affetto e le sue cause. Ma esistono dei rimedi naturali per curare o alleviare questo disturbo della respirazione, il russare? Scopriamoli!

Russare i rimedi della nonna per smettere

Dai rimedi della nonna: Russare i rimedi della nonna per smettere

Smettere di russare è molto importante, qualunque sia la causa, perchè può influenzare negativamente la vita di chi ne soffre ma anche di chi gli sta accanto e può essere all’origine di gravi disturbi: la respirazione alterata infatti può avere ripercussioni sulla pressione arteriosa che può danneggiare l’organismo in molti modi.

Cause 

Quando il russare è dovuto ad apnea da sonno, disturbo tra i più pericolosi, in quanto,  la respirazione è brevemente interrotta o scende di frequenza durante il sonno, le conseguenze sono: eccessiva sonnolenza durante il giorno, respiro ansimante durante il sonno, episodi apneici, russamento estremamente rumoroso, la causa è dovuta a ripetuti episodi di completa o parziale o prolungata ostruzione delle vie aeree superiori, è consigliabile rivolgersi ad un medico perchè se non trattata può essere pericolosa e dannosa per la salute (la sindrome delle apnee notturne può portare a malattie e disturbi a carico dell’apparato cardio-circolatorio (rischio ipertensione, ictus cerebrale o infarto) e una riduzione della qualità e durata della vita.

Quando, invece, il  russare è semplice e senza apnee è possibile ridurre il problema e possono venirci in aiuto alcuni rimedi naturali affiancati però ad un corretto stile di vita e alimentare, vediamoli insieme:

1) Perdere peso e sviluppare un buon tono muscolare, (la principale causa del russare è il sovrappeso)

2) Evitare sedativi, sonniferi, antistaminici prima di dormire

3) Evitare di bere alcolici prima di dormire, possono facilitare il russamento

4) Consumare una cena leggera e non andare a dormire subito dopo

5) Evitare una Grande stanchezza: dormire ad orari regolari

6) Dormire di fianco piuttosto che sulla schiena

Rimedi:

a) bere qualcosa di caldo prima di coricarsi

b) Sciogliere 1 cucchiaio di sale da cucina in un bicchiere d’acqua. Mettere la soluzione in una pompetta per il naso e inumidire le mucose nasali più volte al giorno, soprattutto la sera. In alternativa si può eseguire un’irrigazione nasale, l’acqua salina svolge un’azione disinfettante e decongestionante sulle mucose.

c) Mettere un rialzo di 10-15 centimetri sotto i piedi del letto dalla parte della testa in modo da tenere il letto leggermente in discesa.

d)  Il retrolingua ostruisce il passaggio dell’aria,  provocando il russamento o l’apnea. Un metodo molto semplice per impedire ai muscoli della lingua e della faringe di ridurre il passaggio dell’aria: mettere sotto il cuscino da notte un altro cuscino, possibilmente non troppo morbido.

e) Russare può essere abituale o insorgere solo in determinati periodi dell’anno: un’allergia provoca l’ingrossamento della mucosa nasale e faringea. È opportuno quindi sottoporsi a test per individuare l’allergene.

Leggi anche 

Russare le cause

Cause disturbo del sonno e insonnia e i rimedi naturali

Aromaterapia e oli essenziali

Ansia nervosismo e panico i rimedi naturali

Precedente Idee candele e sacchetti profumati: consigli per realizzare regali originali Successivo Cattivo odore dei piedi cause

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.