Pulire il frigo e il freezer

Pulire il frigo e il freezer. Per garantire un efficiente e corretto funzionamento di frigo e freezer e per far si, che questi elettrodomestici durino più a lungo, è importante detergerli con cura, l’igiene è necessaria anche per consentire una corretta conservazione degli alimenti, l’importante è che questa operazione venga svolta, nel minor tempo possibile affinchè i prodotti freschi o surgelati rimangano fuori dall’elettrodomestico il minor tempo possibile, per evitare che si deteriorino. Ecco qualche consiglio per togliere il ghiaccio dal freezer e per pulire il frigo velocemente…

Frigo e Freezer

Dai rimedi della nonna: Pulire il frigo e il freezer

Sta arrivando la primavera e con lei la voglia di fare una pulizia approfondita della casa, completa anche di elettrodomestici, tra questi frigorifero e freezer indispensabili in cucina. Mantenerli puliti e igienizzati è fondamentale non solo per la nostra salute ma anche per un corretto funzionamento degli stessi.

E’ opportuno quindi organizzarsi, svuotate completamente il frigorifero ed il freezer, l’ideale sarebbe riuscire a rimanere con una piccola quantità di prodotti dentro o, meglio ancora, sarebbe riuscire a consumare tutti gli alimenti o quasi, prima di dedicarvi a questa operazione, se proprio non ci riuscite, mettete tutto il contenuto in delle borse termiche o chiedete aiuto ai vicini!

Frigo

L’igiene del frigo è necessaria per consentire una corretta conservazione degli alimenti, che possono essere facilmente contaminati da muffe o batteri, ecco come procedere:

Staccate la spina del frigorifero, poi spegnete il frigo dalla manopola che solitamente è posizionata vicino alla luce.

Passate le superfici interne con acqua e aceto oppure bicarbonato di sodio o in alternativa potete utilizzare detersivi che non siano abrasivi, meglio se non generano schiuma, in modo da facilitare il risciacquo.

Per una pulizia accurata smontate se possibile i ripiani e gli accessori così da raggiungere tutti gli interstizi.

Per raccogliere l’acqua che sgocciola durante il lavaggio posizionate un asciugamano sul fondo del frigorifero.

Lavate infine le guarnizioni facendo molta attenzione e poi passatele con il borotalco o l’olio.

Freezer

Togliere la brina dal frigorifero è un’operazione che deve essere svolta almeno una volta all’anno, questo per prolungare la longevità dell’apparecchio, non è un operazione difficile basta solo organizzarsi, ecco i nostri consigli:

Svuotare il freezer, riporre gli alimenti al sicuro, quindi staccare la presa di corrente o spegnere il motore girando la rotella del termostato sullo zero;

Stendere degli stracci per terra per assorbire l’acqua che si formerà;

Mettere delle bacinelle con acqua calda nel congelatore per accelerare il processo di scongelamento del ghiaccio, oppure utilizzare degli stracci inzuppati di acqua calda.

Una volta eseguite tutte queste operazioni, rimuoviamo il ghiaccio e la brina in eccesso con una spatola in plastica non utilizzare mai lame o utensili di acciaio;

Per lavare il freezer, il detergente da utilizzare sarà lo stesso del frigorifero, l’importante è asciugare molto bene l’interno, in questo modo eviteremo che il ghiaccio si formi subito.

Riaccendere quindi il frigo, ad una potenza un pochino più alta del solito, in modo che il freezer arrivi a temperatura, altrimenti rischiereste di rimettere i prodotti congelati mentre è ancora caldo con il loro conseguente scongelamento.

Una volta che nel freezer si forma una sottile patina di brina, potete rimettervi di nuovo i prodotti.

Consigli 

Applicare dell’olio (va bene anche quello di oliva) sulle guarnizioni di gomma, sia su quelle dello sportello che su quelle del congelatore, eviterà che queste con il tempo si secchino;

l’igiene del frigo o freezer, è essenziale per consentire una corretta conservazione degli alimenti;

un congelatore con strati ispessiti di ghiaccio oltre a consumare energia non conserva bene gli alimenti;

togliere la brina dal frigorifero è un’operazione che deve essere svolta almeno una volta all’anno o orientativamente prima che lo strato di ghiaccio superi uno spessore compreso tra 5 millimetri e 1 centimetro;

se notiamo che il ghiaccio si forma piuttosto velocemente significa che c’è un problema al termostato o la guarnizione della porta è deteriorata, chiamare un tecnico per risolvere il problema

 E per finire i consigli delle amiche del gruppo I rimedi della nonna…  su sbrinare il  Freezer

Anonima Per sciogliere il ghiaccio piu in fretta possiamo utilizzare il phon. Staccate la presa di corrente del frigo e puntate il getto d’aria calda del phon verso i depositi di ghiaccio più spessi, attenzione però a non mettere l’asciugacapelli a contatto con l’acqua o con il ghiaccio. Quando il ghiaccio inizia ad ammorbidirsi, rimuoverlo con l’aiuto di una spatola di plastica

Leggi anche

La lavatrice mi sporca la biancheria

Cucito, i trucchetti della nonna

Togliere dai tessuti le macchie difficili, trucchetti e consigli

Detersivi fatti in casa, naturali ed economici

Precedente Origini festa del Papà Successivo Curiosità sulla Domenica delle Palme

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.