Psoriasi rimedi naturali

Psoriasi rimedi naturali. Tra le più fastidiose patologie della pelle, vi è la psoriasi, una malattia che si presenta a chiazze soprattutto su gomiti, ginocchia, unghie e cuoio capelluto, accompagnato da prurito di intensità variabile. Ecco, tutto quello che c’è da sapere per curarla…

Psoriasi rimedi naturali
Psoriasi rimedi naturali-Dai rimedi della nonna

Dai rimedi della: Psoriasi rimedi naturali

Il nome deriva dal greco antico “psora”, che significa squama, la psoriasi, è una fastidiosa patologie della pelle, che si presenta a chiazze soprattutto su gomiti, ginocchia, unghie e cuoio capelluto, (anche se di fatto può presentarsi in qualsiasi parte del corpo) ed è accompagnata, da prurito di intensità variabile.

La psoriasi  è un disturbo, che può comparire a qualunque età, ma è più frequente dai 10 ai 40 anni, in particolare nei periodi della pubertà o della menopausa. Le cause sono diverse, tra questi: fattori genetici, ambientali, infettivi (soprattutto da streptococco tipo A), farmacologici (soprattutto l’utilizzo di FANS e beta-bloccante), stress o eventi stressanti, stili di vita, in particolare obesità, consumo di alcool e fumo di sigaretta. La psoriasi, non è una malattia infettiva e contagiosa come si pensa, è però, una malattia cronica recidivante, questo significa che spesso il paziente dovrà convivere con questo disturbo per tutta la vita, in quanto, non è stata ancora sviluppata una cura definitiva. In base alla gravità (estensione sulla superficie corporea delle lesioni), la psoriasi può essere divisa in: leggera, presenta un numero limitato di lesioni cutanee, moderata, con un interessamento di una superficie maggiore del corpo, ma comunque inferiore al 10% oppure grave, in cui le placche coprono più del 10% della superficie corporea. In associazione ad una terapia farmacologica, alcuni rimedi naturali, possono essere un aiuto nella gestione della sintomatologia soprattutto nelle sue forme lievi, è importante però anche seguire delle norme comportamentali, che ci aiuteranno a non irritare ulteriormente la pelle, come:
-utilizzare saponi esclusivamente naturali, come ad esempio il sapone di Aleppo o il latte di Avena;
-mantenere la pelle morbida solo con oli, burri o unguenti naturali;
-indossare abiti e biancheria di cotone naturale ed evitare indumenti sintetici e non traspiranti;
-a tavola: utilizzare nella dieta preferibilmente alimenti vegetali freschi e ricchi di sostanze antiossidanti come la vitamina C, la vitamina E, lo zinco, il selenio, il beta-carotene;
-aumentare, il consumo quotidiano di liquidi

Rimedi naturali e della nonna

Come già detto all’inizio, non è stata ancora sviluppata una cura definitiva per la psoriasi, esistono però alcuni rimedi naturali e della nonna che possono alleviare il prurito e ridurre lo stato infiammatorio

Consigli
-a tavola: preferire alimenti come agrumi, pomodori, peperoni, cavoli, broccoli, carote, spinaci, uova, lievito di birra, fegato, albicocche, mandorle, noci, nocciole, olio di oliva, germe di grano, yogurt e pane integrale ed eliminare per un po di tempo (almeno sei mesi) salumi, insaccati, crusca, carne conservata, farine raffinate, piatti dei fast-food, alimenti a elevata concentrazione di sale, alcolici, caffè, tè nero, dadi da brodo;

Rimedi
Aceto di sidro di mele: utile per alleviare l’infiammazione, basta tamponare le zone interessate, con batuffoli di cotone o garze bagnate con aceto di sidro di mele;
Banana: strofinare la parte interna della buccia di banana sulle lesioni causate dalla psoriasi, oppure schiacciare una banana e posizionare la crema ottenuta sopra le lesioni per almeno 15 minuti poi sciacquare.
Raggi solari e acqua di mare: spesso la malattia diminuisce nella stagione calda, in concomitanza con bagni in acqua di mare ed esposizione al sole; un’altra opzione terapeutica valida sia nei casi di psoriasi che di eczema è rappresentata dal trattamento fisico con lampade UVB a banda stretta;
-utili sicuramente anche trattamenti termali o cicli di bagni terapeutici con i sali del mar Morto;
Aloe vera: la pianta di aloe vera, contiene un cristallo gelatinoso dalle proprietà calmanti, antinfiammatorie ed idratanti, è utilizzabile quando le squame causano un eccesso di prurito;
Burro di karité, utilizzato puro è ad azione lenitiva e idratante;
Semi di lino: i semi lino possiedono oli essenziali dotati di grande potenza antinfiammatoria;
Oli, tra questi: olio di jojoba, di borragine, olio di macadamia ricchi di proprietà emollienti, antiossidanti e protettive;

Attenzione Le informazioni e i rimedi presenti in questo in questo post sono pubblicate a scopo esclusivamente informativo, senza che per questo motivo possano sostituirsi o integrare la diagnosi necessariamente svolta dal medico.

E per finire i consigli delle amiche del gruppo  Dai rimedi della nonna...

Anna Fraccaro Io per mia figlia ho usato il gel dell’aloe vera in formato crema..non so se posso dire la marca…e ho risolto.. è un prodotto naturale

Leggi anche 

Eczema rimedi naturali

Il prurito cause e rimedi naturali 

Macchie scure della pelle rimedi e consigli

Curare i tatuaggi in modo naturale

Precedente OSS come diventare Operatore Socio Sanitario Successivo Immagine frase Ogni giorno quando ti svegli...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.