Mani secche e screpolate cause e rimedi

Mani secche e screpolate cause e rimedi. Le mani secche e screpolate, sono un disagio sia estivo che invernale, causato da diversi fattori: agenti atmosferici, aria condizionata, sudorazione o docce costanti, sole (raggi UV), carenze nella dieta, semplice predisposizione naturale, ecc.  Come evitare e cosa fare per evitare questo disturbo?

Mani secche e screpolate cause e rimedi
Mani secche e screpolate cause -Dai rimedi della nonna

Dai rimedi della nonna: Mani secche e screpolate cause e rimedi

Le mani secche e screpolate, sono fonte di notevole disagio sia d’estate che d’inverno, a causa dei diversi disturbi che comportano:

-arrossamento delle mani

-formazione di microlesioni o taglietti sulla pelle che tendono a peggiorare di giorno in giorno fino a far male

-sensazione tipica  di avere la “pelle che tira” ruvida, disidratata, poco elastica e secca

Per prevenire il problema o per ripristinare l’integrità della pelle ed evitare che il disagio delle screpolature diventi più grave e più difficile da trattare, possiamo intervenire efficacemente utilizzando alcune accortezze e diversi rimedi naturali, ma prima di parlare dei rimedi scopriamo quali sono le cause di questo disturbo

Cause

La causa più comune della secchezza e della screpolatura alle mani è data senza dubbio dalla mancanza di idratazione della pelle, dovuta a diversi fattori: utilizzo di detergenti aggressivi, sbalzi di temperatura, scarsa attenzione quotidiana nella cura delle mani. Elementi questi che, non solo possono alterare la naturale barriera idrolipidica, che riveste l’epidermide (la migliore protezione dell’organismo contro gli agenti esterni, composta da diversi elementi, quali le proteine, i lipidi ed altri oli)  ma, che fanno perdere alla pelle, a poco a poco, la propria elasticità caratteristica. La pelle quindi, diventa più sensibile alle condizioni atmosferiche e al clima rigido ed è più facile che compaiono sintomi come: prurito, infiammazione o screpolature

Rimedi

La prima cosa da fare, innanzitutto è, prendere delle piccole precauzioni:

-Tenere sempre la pelle ben idratata: bere molta acqua e consumare cibi ricchi di fibre e acqua;

-Evitare: sbalzi di temperature troppo eccessive e non utilizzare acqua troppo calda e saponi aggressivi; indossare i guanti in casa e fuori.

-Di sera nutrire la pelle delle mani con una buona crema emolliente

-Esfoliare le mani con uno scrub una volta alla settimana per eliminare le cellule morte che si accumulano sulla superficie della pelle.

Fra gli ingredienti più utilizzati per preparare dei rimedi naturali come impacchi, maschere, scrub e creme nutrienti, fai da te per lenire e nutrire la pelle delle mani troviamo:

aloe, avocado, banana, burro di karitè, burro di cocco, burro di cacao, calendula, cera d’api, camomilla, olio di cocco, oli essenziali di limone, rosa mosqueta, melograno, olio extravergine d’oliva, olio di jojoba, olio di germe di grano, olio di ricino, olio di mandorle dolci, iperico, yogurt, miele, panna, tuorlo d’uovo. Molti di questi ingredienti possiamo utilizzarli da soli oppure mescolarli tra di loro per avere un effetto nutritivo, antinfiammatorio ed idratante. Di seguito qualche ricetta da provare subito!

Scrub con zucchero e limone

Con lo scrub si possono eliminare le cellule morte, dopodichè si può applicare la maschera o l’impacco. In questo modo, i principi attivi penetrano più facilmente negli strati superficiali della pelle, rendendo il trattamento più efficace.

Ingredienti: 2 cucchiai di zucchero di canna, mezzo limone o succo di limone

Mescolare i due ingredienti in una ciotola e poi applicare lo scrub sulle mani massaggiando delicatamente in modo circolare per qualche minuto. Infine risciacquare con acqua tiepida.

Impacco con olio e.v.o. ad azione idratante, lenitiva ed emolliente.

Ungere le mani con abbondante olio e massaggiarle per almeno 15 minuti, l’ideale sarebbe fare questo impacco la sera prima di coricarsi, indossando subito dopo un paio di guanti di cotone e lasciando agire l’olio tutta la notte.

Maschera idratante alla banana limone e olio d’oliva

Ingredienti: 1 banana, mezzo limone e 2 cucchiai di olio d’oliva.

Schiacciare per bene la banana con una forchetta, quindi, unire il succo di limone, l’olio e mescolare per bene. Applicare il composto sulle mani, lasciarlo agire per 5 minuti, poi risciacquare con cura.

Impacco alla camomilla ad azione lenitiva 

Ingredienti: due o tre bustine di camomilla o i fiori interi, acqua

Lasciare in infusione due o tre bustine di camomilla o i fiori interi in una tazza di acqua bollente. Quando si è intiepidita immergetevi le mani per almeno 15 minuti.Tamponate le mani con le bustine di camomilla e infine risciacquate con acqua tiepida.

Maschera antiage al miele e olio di mandorle dolci per una pelle morbida e idratata  

Ingredienti: 1 cucchiaio di miele biologico di acacia , 1 cucchiaio di olio mandorle dolci, guanti di cotone

Mescolare in una ciotola i due ingredienti,  fino ad ottenere un composto omogeneo. Quindi,  ungere le mani  e massaggiarle per bene per qualche minuto. Indossare un paio di guanti e lasciare in posa per un paio d’ore. Lavare le mani con acqua tiepida.

Maschera con patate e olio anti-arrossamento e screpolature

Ingredienti:1 patata, 2 cucchiai di olio d’oliva o di mandorla dolce

Cuocere la patata, poi schiacciarla e aggiungere un cucchiaio d’olio d’oliva o di mandorla dolce. Applicare questo composto sulle mani, lasciare riposare per 15 minuti e risciacquare con acqua tiepida.

Geloni

In Inverno si formano i Geloni specialmente sulle punte delle dita delle mani e sui dei piedi poichè il freddo intenso rallenta la microcircolazione cutanea. Oltre a prendere le precauzioni di cui abbiamo parlato sopra è importante curare anche l’alimentazione.

Ad azione preventiva e curativa del disturbo, massaggiare le mani con oli vegetali come quello di Iperico, Lavanda, Arnica o Calendula 

Per attenuare la sensazione di dolore utilizziamo l’amido delle patate, oppure massaggiamo la zona interessata con oli a base di erbe come menta, rosmarino o eucalipto.

Attenzione

Se la secchezza delle mani persiste e dipende da una patologia, consultare un dermatologo.

Leggi anche 

I rimedi naturali per la sudorazione delle mani o iperidrosi palmare

Prevenire e curare i geloni con i rimedi naturali

Rimedi di bellezza o pillole di bellezza su pelle

Unghie fragili e che si spezzano, cause, trucchi e rimedi di bellezza

Barattolo con spugnetta solvente  levasmalto

Curare i piedi

Precedente Idee regalo golose da preparare per Natale Successivo I rimedi naturali per le vene varicose

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.