Crea sito

La ricetta del Pan di spagna

La ricetta del Pan di spagna. Il Pan di Spagna è una delle ricette fondamentali della pasticceria, la base ideale per la preparazione di svariati dolci, dai più semplici ai più complessi. Gli ingredienti base di questo dolce sono uova, zucchero e farina ai quali, in base alla ricetta che vogliamo realizzare possiamo aggiungere, aromi, frutta secca, cacao, miele, fecola e amidi.  Una volta infornato e pronto, possiamo  tagliare il nostro pan di spagna, orizzontalmente  o a quadrotti, inzupparlo con la bagna alcolica o analcolica e farcirlo con le creme, il risultato? Una vera bontà!

La ricetta del Pan di spagna
La ricetta del Pan di spagna

Dai rimedi della nonna: La ricetta del Pan di spagna

Il pan di spagna è la base per creare molte torte e ricette dolci, si presenta con una base morbida e spugnosa, che verrà tagliata nelle forme più diverse. Naturalmente prima di essere farcito, i dischi di pan di spagna verranno, prima inzuppati con la bagna alcolica o analcolica, che è preparata con diversi ingredienti liquore, succhi di frutta, latte, acqua e zucchero, farciti con crema pasticcera o ganache al cioccolato e quindi rifinite esternamente con glasse colorate e decorazioni di zucchero, per diventare dei veri capolavori, ecco la ricetta

Ingredienti

4 uova intere, 200 g di zucchero, 200 g di farina, una bustina di lievito per dolci, 1 bustina di vanillina, scorza grattugiata di 1 limone, burro per lo stampo o carta da forno

Preparazione

Dividete gli albumi dai tuorli mettendoli in due ciotole grandi separate; sbattete con l’aiuto delle fruste elettriche, i tuorli con metà dello zucchero fino ad ottenere un composto spumoso, gonfio e di colore giallo chiaro. In un altra ciotola, sbattete con la frusta anche gli albumi e dopo circa 5 minuti quando saranno già abbastanza gonfi e bianchi, aggiungete il restante zucchero e proseguite a montare ancora per qualche minuto (il trucco per sapere se i bianchi sono montati a neve davvero ferma sta nell’inclinare leggermente la ciotola usata, se il composto scivola ancora vuol dire che non è pronto, al contrario se è ben montato non si muoverà dalle pareti della vostra ciotola).

Unite gli albumi montati ai tuorli montati mescolate piano per non smontare gli albumi, aggiungete la farina e il lievito ben miscelati e volendo anche gli aromi (vanillina e limone grattugiato). Mescolate il tutto con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto omogeneo, facendo attenzione a non smontarlo. Imburrate e infarinate per bene una teglia rotonda a cerniera del diametro di 24 cm. e versate l’impasto al centro dello stampo livellandolo per bene. Fate preriscaldare il forno a 180° e infornate il vostro pan di spagna per almeno 35-40 minuti senza mai aprire il forno nella prima mezz’ora di cottura. Verificate la cottura con uno stecchino e se dovesse uscire umido prolungatela di alcuni minuti. Una volta pronto fate raffreddare completamente il Pan di Spagna e se non lo utilizzerete subito avvolgetelo in pellicola alimentare.

Consigli 

Durante la cottura, con il calore, l’aria incorporata con la sbattitura di uova e zucchero si espande facendo aumentare di volume il pan di Spagna;
Se il pan di Spagna si abbassa durante la cottura significa che la montata non è stata eseguita perfettamente oppure che il calore del forno è insufficiente o discontinuo;
Per controllare la cottura del vostro pan di spagna, utilizzate uno stuzzicadenti: bucate il centro della torta con uno stuzzicadenti, se allo stuzzicadenti resterà attaccata della pasta allora significa che il pan di spagna non è ancora cotto;
Lasciatelo raffreddare per 10 minuti nel forno spento e leggermente aperto;
Estraete lo stampo dal forno e fate raffreddare il pan di spagna nello stampo prima di aprirlo;
Il pan di spagna è ottimo come base di tante creazioni dolci, può essere farcito con creme di tutti i gusti, naturalmente dopo essere stato reso soffice o inzuppato con una bagna per dolci;
la bagna può essere preparata in vari modi, con liquori diversi, o addirittura solo con acqua e zucchero a seconda dei gusti e della crema.

Prepariamo la bagna alcolica e analcolica (ideale per bambini):

Bagna analcolica

Ingredienti: 200 ml di acqua, 100 gr di zucchero, 1 cucchiaino di essenza di vaniglia

Preparazione
Versate l’acqua in un pentolino con lo zucchero, la vaniglia o le scorze di arancia o limone: lasciate l’acqua a fiamma alta fino a quando lo zucchero non si sarà completamente sciolto. Toglietelo dal fuoco e lasciate raffreddare, una volta che il vostro sciroppo sarà tiepido con un colino togliete le scorzette e inzuppate la torta

o in alternativa versate l’acqua in un pentolino solo con lo zucchero, quando lo zucchero si sarà sciolto spegnete e fate raffreddare. Quando sarà tiepido potete aggiungere latte o succo di arancia o limone o succo di frutta

Bagna alcolica

Ingredienti: Acqua 200 ml ; Zucchero 100 g; Rum 1 bicchierino

Preparazione

Versate l’acqua in un pentolino con lo zucchero, lasciate l’acqua a fiamma alta fino a quando lo zucchero non si sarà completamente sciolto. Toglietelo dal fuoco e lasciate raffreddare, una volta che il vostro sciroppo sarà tiepido aggiungete il bicchierino di rum. Quindi inzuppate  la torta  partendo dal centro, facendo dei cerchi concentrici col pennello,  spostandovi poi verso il bordo esterno

Leggi anche 

La ricetta della torta paradiso

Consigli sui dolci preparazione e conservazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.