Ittiolo rimedio contro brufoli e impurità della pelle

Ittiolo rimedio contro brufoli e impurità della pelle. L’ittiolo conosciuto anche con il nome di ammonio solfoittiolato non è altro che un catrame minerale derivato da rocce sedimentarie, ricco di fossili e resti di organismi, viene utilizzato come rimedio contro i brufoli e le impurità della pelle e non solo, conosciamolo meglio!

Ittiolo rimedio contro brufoli e impurità della pelle
Ittiolo rimedio contro brufoli e impurità della pelle

Dai rimedi della nonna: Ittiolo rimedio contro brufoli e impurità della pelle.

L’ittiolo è conosciuto anche come ictammolo o ammonio solfoittiolato è un catrame minerale ottenuto per distillazione a secco di scisti bituminosi, di una roccia sedimentaria di colore nerastro che contiene al suo interno, resti di fossili di pesci e rettili marini, ecco il perché del nome ittiolo, originato dal termine greco ichtys, “pesce”. L’ittiolo è, quindi, un estratto, le sue proprietà sono tante, e vanno da quelle antisettiche fino a quelle antiseborroiche e decongestionanti, viene utilizzato sia in campo cosmetico che farmaceutico, come rimedio contro i brufoli e le impurità della pelle e non solo.

L’ittiolo è un composto lavorato di origine animale, viene poi mescolato con estratti di zolfo, le sue proprietà come abbiamo visto sono diverse, per questo motivo, viene impiegato sotto forma di unguento o di crema, per facilitare la maturazione e la colliquazione di lesioni cutanee suppurative (ad esempio foruncoli o acne), ascessi, oppure per il trattamento di malattie della pelle come la psoriasi.

Nello specifico l’ittiolo è un catrame minerale e si presenta come un fluido viscoso di colore nero-bruno, di odore pungente e caratteristico. Si trova in tutte le farmacie come farmaco da banco, non occorre ricetta medica,  si applica sulla pelle in corrispondenza di foruncoli, cisti o per contrastare la follicolosi provocata dalla depilazione, e in alcuni casi, si usa anche contro le infezioni batteriche all’orecchio.

Come utilizzarlo

Spalmare un leggero strato di ittiolo e lasciarlo agire per un po’ di ore sulla pelle da trattare. Trascorso il tempo, rimuovere l’ittiolo e lavare delicatamente la pelle per rimuovere l’odore pungente.

Attenzione

L’ittiolo macchia i vestiti e può lasciare macchie scure sulla pelle; può inoltre provocare dermatiti e reazioni allergiche, quindi è sempre meglio rivolgersi a un medico prima di qualsiasi utilizzo.

E per finire i consigli delle amiche del gruppo Dai rimedi della nonna sui brufoli:

Anna Fraccaro  il dentifricio la sera prima di dormire e la mattina è secco!
Martina Mori Tea tree
Donata Cigalotti Unguento di resina, xo ci vuol tempo a prepararlo, ma x la prossima volta, anche resina pura
Marina Di Matteo Cortisone

Leggi anche

Acqua di rose proprietà, utilizzo e ricetta

Scrub viso e corpo consigli e ricette

Consigli e rimedi per la pulizia del viso

Gli idrolati proprietà e utilizzo

Sapone di Aleppo proprietà e utilizzo

Precedente Gnocchi con pomodorini secchi zucchine e curry Successivo Riso pancetta piselli e spezie

Lascia un commento

*