Le proprietà dell’Althea officinalis

L’ Althaea officinalis è una pianta medicinale che per le sue proprietà, emollienti, lenitive e protettive delle membrane della mucosa è indicata nel trattamento di irritazioni e infezioni delle vie uro-genitali e della mucosa intestinale, ma anche per la tosse secca, le bronchiti ed altri disturbi. Conosciamola un po’!

Le proprietà dell'Althea officinalis

Dai rimedi della nonna: Le proprietà dell’Althea officinalis  

L‘Althea officinalis è  una pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia della Malva, le Malvaceae, che conta circa un migliaio di specie, è una pianta ricca di proprietà benefiche per l’organismo, ma anche di curiosità e leggende.

Presso i Greci, Altea era una famosa guaritrice e madre di Deianira e di Meleagro. Si narra che le Moire avendogli predetto la morte del figlio allo spegnersi dell’ultimo tizzone che era presente nel fuoco lei lo spense e lo nascose gelosamente. Ma, in una contesa tra Etoli e Cureti per impossessarsi del cinghiale Calidonio, Meleagro le uccise i fratelli e lei adirata contro il figlio lasciò consumare nel fuoco il tizzone da cui dipendeva la sua vita, poi, tormentata dal rimorso, si impiccò.

Origini

Il nome botanico della pianta, deriva dal greco Althain e significa “curare o colei che cura”, ma l’althea officinalis è conosciuta anche con i nomi di: Bismalva, Malvavischio, Malvaccione, Altea comune, ecc, ed è  utilizzata fin dall’antichità, non solo  come pianta medicinale ma anche alimentare.

I romani consideravano le radici di Althea una vera squisitezza, nel Medio Evo, veniva coltivata nei giardini dei monasteri ed era utilizzata per curare piaghe tumefatte e infette, per gli inglesi è la Marsh Mallow e anticamente con le sue radici si faceva il dolce omonimo; nella medicina popolare l’Althea era utilizzata anche per frizionare le gengive sensibili in fase di dentizione.

Descrizione e utilizzo

L’Althea officinalis ha una radice spessa, lunga, a fittone e le foglie sono grigio-verde, ricoperte da una folta peluria morbida, i fiori sono bianchi o rosa a 5 petali e con stami violetti. Tutte le parti dell’altea sono ricche di mucillagine ad azione emolliente ed espettorante.

Le parti utilizzate a scopo curativo sono tutte: le radici, colte al secondo anno di vita,si raccolgono nel periodo ottobre-marzo, si mondano dalla scorza, vengono tagliate in pezzi e si essicano al forno; le foglie fresche vengono raccolte a fine primavera ed essiccate all’ombra e in un posto asciutto; i fiori si raccolgono man mano che fioriscono da maggio a ottobre e si fanno seccare anch’essi in luoghi all’ombra e in un posto asciutto

Proprietà e principi

Oltre alle mucillagini l’Althea contiene:Acido malico, amido, zucchero, asparagina, betaina, tannino, fitosterina, lecitina, pectina, ossalato di calcio, tracce di olio volatile, un olio grasso contenente gli acidi palmitico, oleico, butirrico che, gli confersicono proprietà: lenitive, emolliente, idratanti, antipruriginose, astringente, antinfiammatorie, bechiche, lassative, gastroprotettrice, rinfrescanti, emollienti e odontalgiche.

Per tutte queste proprietà viene utilizzata per curare diversi disturbi e malattie, tra questi: bronchite catarrale, cistite, colite, angina, avvelenamento da sostanze corrosive, ascessi, stomatiti e gengiviti, congiuntivite, enterite, chemosi, gastrite, gonorrea, leucorrea, nefrite, pirosi, stipsi, rectocolite, rinofaringite, tosse ostinata, uretrite, punture d’insetto, dermatosi pruriginosa, ulcere, foruncoli.

L”althea officnalis la troviamo in commercio come ingrediente principale in molti prodotti, tra questi: latti detergenti, creme per pelli delicate, doposole idratanti e lenitivi, colluttori, farmaci emollienti, unguenti, ma anche sotto forma di bastoncini, in fette, in polvere ecc ed è utile per preparare diversi rimedi fai da te tra questi: infusi, decotti o macerati per curare diversi disturbi e malattie, ma di questo vi parlerò nel prossimo post “Althea officinalis  i rimedi

Precedente La calendula officinalis rimedi Successivo Althea officinalis rimedi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.