Crea sito

Come crescere due gemelli piccoli consigli per i genitori

Come crescere due gemelli piccoli consigli per i genitori. Con l’arrivo in casa due neonati o più, la felicità è doppia, tripla… come l’impegno fisico. Per i primi mesi sarà dura ma, che felicità vederli poi crescere e giocare insieme. In questo post alcuni piccoli consigli per i genitori per gestire al meglio la vita quotidiana…
Come crescere due gemelli piccoli consigli per i genitori
Come crescere due gemelli piccoli consigli per i genitori

Dai rimedi della nonna: Come crescere due gemelli piccoli consigli per i genitori

L’arrivo di due figli gemelli in una famiglia è una doppia felicità, ma è anche uno stress doppio per i genitori. Crescere due piccoli contemporaneamente, che, spessissimo nello stesso momento, richiedono le stesse attenzioni: come mangiare, dormire ecc. è una situazione veramente difficile da gestire, in questa occasione però, una parola è importante adottare, ed è “organizzazione”.

La divisione dei compiti tra genitori è fondamentale sia per i lavori di casa, sia per la cura dei bambini, come quello di alternare i piccoli tra i genitori in modo che imparino a conoscere entrambi.

Per diminuire un po’ lo stress delle prime settimane è meglio pianificare le attività in modo attento cercando di far coincidere i tempi in cui ci si prende cura dei bambini, questo permetterà di avere dei preziosi momenti di respiro.

Cercate di sincronizzare la loro vita in modo da svegliare i bambini alla stessa ora, allattarli insieme, fare il bagnetto in contemporanea. Può sembrare una doppia fatica ma se c’è qualcuno che vi dà una mano troverete che è un gran risparmio di tempo.

L’allattamento: nutrire i gemelli al seno richiede notevoli energie, allattateli insieme, porgendo un seno a ciascuno e alternando la loro posizione a ogni poppata. Nella maggior parte dei casi l’allattamento al seno avviene con successo anche quando i piccoli sono due.

Qualora vi sembri di non avere latte a sufficienza per entrambi, dopo aver verificato con il vostro pediatra che ciò corrisponde a realtà, e ascoltando anche le sue indicazioni, potreste ricorrere ad un sistema misto: dare a un bimbo un biberon e all’altro il seno, cambiando “turno” a ogni pasto.

Il pianto: non sempre piangeranno all’unisono ma quando accade può essere il panico. In questi frangenti, dovrete accettare di non poter affrontare simultaneamente il loro pianto. Questo non significa ignorarne le richieste, ma soltanto dedicare a ciascuno la sua razione di coccole. Confidate, comunque, nel fatto che ben presto i piccoli cominceranno a intrattenersi l’un l’altro, lasciandovi il tempo di tirare il fiato.

Per aiutare i gemelli nella loro crescita ricordate che sono due individui diversi, ciascuno con il proprio carattere e con la propria personalità, utilizzate quando li chiamate i loro nomi, non vestiteli uguali, non metteteli mai in competizione facendo paragoni sulle loro capacità e magari iscriveteli in due classi diverse quando sarà ora di frequentare la scuola in modo che ciascuno dei due possa esprimere liberamente la propria personalità.

Leggi anche 

Il cambio del pannolino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.