Olio di cocco proprietà e utilizzo

Olio di cocco proprietà e utilizzo. Da sempre, l’olio di cocco, viene utilizzato come prodotto cosmetico per la cura della pelle (grazie alla presenza di grassi, di antiossidanti e di altri composti come la vit E), per la salute e come prodotto dietetico per la perdita di peso.  L’olio di cocco, è composto infatti, in  prevalenza da grassi saturi a catena media come  l’acido laurico, una sostanza che aiuta a bruciare i grassi ma che ha, anche importanti proprietà, tra queste antivirali, antibatteriche e antifungine, ideali nella cura di  malattie come herpes, influenza, citomegalovirus, gonorrea e candida. Conosciamolo meglio!

Olio di cocco proprietà e utilizzo
Olio di cocco proprietà e utilizzo

Dai rimedi della nonna: Olio di cocco proprietà e utilizzo

La noce di cocco è il frutto del “Cocos nucifer o palma da cocco ” una pianta originaria delle isole del Pacifico, chiamata anche “albero della vita” perchè in alcune zone è essenziale per la vita di intere popolazioni, da cui viene utilizzata in ogni sua parte, dal frutto, alle sue larghe foglie usate come riparo e tetto per capanne, al legno del suo alto fusto che ha ottime caratteristiche come legname da costruzione.

La palma da cocco appartiene alla Fam. delle Arecaceae, è una pianta molto longeva, che in natura può raggiungere i 20-30 metri di altezza, produce una grande infiorescenza ad ombrello e grandi frutti dalla scorza spessa e legnosa, con polpa succosa e dolce .

L’olio di cocco si ottiene per spremitura a pressione e spremitura della polpa essiccata della noce di cocco e viene ampiamente utilizzato nell’industria cosmetica, ma anche nell’industria in genere, in medicina e in cucina.

L’olio di cocco, a temperatura ambiente è di consistenza solida simile al burro, quando la temperatura si alza sopra i 20 °C si presenta invece in forma liquida oleosa L’olio di cocco è ideale per tutti i tipi di cottura, in quanto resiste a temperature molto elevate senza subire deterioramenti, come invece avviene in molti altri tipi di oli, inoltre,  anche se tenuto in casa per molto tempo non diventa rancido.

L’olio di cocco è composto da piccole quantità di acidi grassi monoinsaturi e polinsaturi e per il 90% prevalentemente da acidi grassi saturi a catena media, grassi cioè di alta qualità, fondamentali per una salute ottimale dell’organismo, perchè più facili da convertire in energia rispetto agli altri acidi grassi, accelerano il metabolismo, non tendono a depositarsi nei punti critici del corpo danno maggiore senso di sazietà, tra questi:

l’acido laurico, che ha proprietà antivirali, antibatteriche e antifungine, contenuto anche nel latte materno, acido che, viene trasformato dal nostro organismo in un monogliceride capace di distruggere i virus lipido rivestiti come HIV, herpes, influenza, morbillo, batteri gram-negativi e protozoi; l’olio di cocco contiene inoltre, vitamine tra cui la E ad azione antiossidante, la vitamina K e J e qualche traccia di ferro minerale.

Oltre alle proprietà antimicrobiche l’olio di cocco apporta molti altri benefici all’organismo, grazie proprio alla presenza di questi grassi saturi, vitamine e minerali, aiuta a :

*Supportare la salute del cuore e permette una corretta funzione tiroidea
*Rafforza il sistema immunitario
*Protegge il fegato da tossine e dall’alcool
*Regola l’equilibrio acido-base del corpo
*Fornisce un ottimo carburante all’organismo
*Viene assorbito senza fatica dal sistema digestivo e non produce picchi di insulina nel sangue
*Rinforza a accelerare il metabolismo quando si ricerca una perdita di peso
*Mantiene la pelle sana e giovane
*Promuove l’assorbimento dei sali minerali in modo particolare il magnesio e il calcio importanti per la contrattilità dei muscoli, per la struttura scheletrica, per le unghie, i denti e i capelli secchi o ricci
*Apporta benefici al cervello

Di seguito alcuni rimedi casalinghi con l’olio di cocco da provare subito:

Lozione pre-shampoo

Applicare sul capello umido e lasciare in posa da 15 minuti a qualche ora, prima di passare al consueto lavaggio.

Controllo del peso

Consumare 2 cucchiai al giorno di olio di cocco aiuta a controllare il peso, influisce sul metabolismo e facilita l’eliminazione del grasso addominale oppure consumarne due cucchiaini in un bicchiere di acqua tiepida, 20 minuti prima dei pasti.

Lozione per il corpo
Basta massaggiare una piccola quantità di olio di cocco sulla pelle umida, dopo la doccia per avere una pelle morbida e profumata.

Struccante 

Applicare l’olio di cocco su una spugnetta riutilizzabile e lavabile inumidita, per rimuovere ogni traccia di trucco.

Rinforzante per le unghie

Spennellatele con dell’olio di cocco, indossate dei guantini in cotone e lasciate agire il trattamento per tutta la notte. Al mattino, risciacquate con acqua tiepida e sapone vegetale.

Lozione per capelli secchi sfibrati

Una o due gocce di olio di cocco applicate all’estremità dei capelli e massaggiate sulle punte dopo l’asciugatura doneranno brillantezza e combatteranno la secchezza della zona, spesso provocata dall’uso frequente di phon e piastra.

Dentifricio

Mescolare olio di cocco e bicarbonato in parti uguali, fino ad ottenere una pasta cremosa da conservare in un barattolino ben chiuso.

Salute

Per apportare dei benefici alla salute basta sostituire l’olio comunemente usato in cucina con l’olio di cocco

Attenzione

Per neonati e bambini generalmente è consigliato un consumo tra 0,3 e 1 grammo per chilo di peso corporeo

Per gli adulti dai 10 fino ai 20 grammi di acido laurico al giorno.

Leggi anche

Aromaterapia e oli essenziali

Olio essenziale di eucalipto proprietà e rimedi 

Gli oli essenziali più comuni e utilizzata dalla A alla N

Gli oli essenziali più comuni dalla N alla Z

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Olio di neem proprietà e rimedi Successivo Immagine frase Buon Ferragosto

Lascia un commento

*