Il calendario dell’avvento fai da te

Il calendario dell’avvento fai da te. Mancano poche settimane a Natale, ma già si sente nell’aria l’atmosfera di questa festa meravigliosa. Un modo simpatico per preparare i bimbi all’attesa del Natale, è il calendario dell’avvento. L’avvento, fa parte delle festività del ciclo natalizio, ed è il periodo di quattro settimane che precedono il Natale, un periodo di preparazione, di attesa e riflessione. Ecco qualche idea e consiglio per realizzare il nostro Calendario dell’Avvento, fai da te.

Il calendario dell'avvento fai da te

Dai rimedi della nonna: Il calendario dell’avvento fai da te

Il calendario dell’Avvento è una tradizione che nasce nei paesi del nord europa, e che da qualche anno si sta diffondendo anche in Italia. Il calendario era, un mezzo per ricordare ai bambini il significato e l’importanza delle quattro settimane che precedono il Natale,  la nascita di Gesù, un modo simpatico insomma di vivere il tempo o di contare i giorni che mancano alla vigilia di Natale. La stampa del primo calendario, il Minchner Weihnachtskalendar (Calendario natalizio di Monaco), avvenne nel 1903, ad opera di Gerhard Lang, e fu subito imitato da altri editori.

Origini e storia

Il calendario dell’avvento nasce intorno ai primi anni del 1900, in Germania, era un modo simpatico per preparare i piccoli all’attesa del Natale. Il calendario era composto da un insieme di 24 finestrelle da scoprire, giorno dopo giorno, raffiguranti immagini natalizie e serviva a trasformare l’impazienza per l’attesa di addobbare l’albero e, di ricevere i doni la sera della Vigilia, in gioia. Una usanza che poi, a poco a poco, si è diffusa anche oltre confine.

Si narra che, Gherard Lang da bambino fosse molto impaziente di festeggiare il Natale e che, la mamma, forse, stanca di sentire il piccolo che, ogni giorno gli domandasse insistentemente “Quando arriva il Natale?“ o “Quanto manca al Natale?“ cucinò per lui, dei biscotti speziati, che confezionò poi in 24 piccoli sacchetti, da regalare al bambino uno al giorno, a partire dal primo giorno di dicembre, fino a Natale.

Idea, che piacque tanto al bambino e che fu ripetuta ogni anno per tutta la sua infanzia. Divenuto grande, Gherard Lang sviluppò l’idea materna, stampando un cartellone con 24 finestrelle, che le mamme avrebbero potuto riempire a loro piacimento per aiutare i bambini a contare il tempo fino a Natale.

Calendario dell’Avvento Fai da te

Il calendario dell’Avvento è una vera e propria agenda natalizia di 24 giorni, dal 1 al 24 dicembre, costruiamolo insieme ai nostri bambini, invece di acquistarne uno nuovo. Possiamo creare in casa, grazie al fai da te, il nostro calendario dell’avvento,  ecco qualche idea

Un calendario dell’Avvento semplice può essere creato con:

un cartellone o un foglio, dove è illustrata la Natività. Nel cartellone o foglio sono nascoste 24 caselle, una per ogni giorno che separa dal Natale. Per tradizione, ogni finestrella del calendario va aperta la sera, prima di andare a dormire.

Ad ogni giorno del calendario corrisponde qualcosa, come un dolcetto, un cioccolatino, un biscottino, un bigliettino,  una strofa, una stella, una pallina colorata, un piccolo gioco, ecc.

sacchettini: possiamo creare il nostro calendario dell’avvento  con dei sacchettini di stoffa,  leggi post Idee regalo candele e sacchetti fai da te” , dove nascondere le sorprese, da mettere in un cesto con un numero.

Per i bambini, il momento di scoprire cosa si trovi in ogni casellina del Calendario dell’Avvento o in ogni sacchetto, diventerà una vera e propria gioia, un modo divertente per fare il conto alla rovescia dei giorni fino a Natale, per gli adulti un momento meraviglioso e sereno da vivere con loro.

Curiosità

A Bolzano, a pochi passi dalla famosa Piazza Walther (dove vengono allestiti i famosi mercatini di Natale) e precisamente in Via della Posta, possiamo ammirare la facciata di un palazzo alle cui finestre si trovano i giorni che mancano ad arrivare alla Vigilia, è la casa natale dell’astronomo Max Valier. La facciata del palazzo conta esattamente 24 finestre che nel periodo dell’avvento si tingono di tende color porpora ciascuna con un numero dall’1 al 24, e contengono immagini natalizie che vengono scoperte di giorno in giorno fino all’arrivo del Natale

Leggi anche

Feste: Regali, idee nuove e sorprendenti

Idee regalo per Natale

Consigli e trucchi per regali in pasta di mais

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

*