Gnocchi al sugo di castrato

Gnocchi al sugo di castrato. Oggi prepareremo uno splendido primo piatto, con una pasta fatta in casa gli gnocchi con sugo o ragù di castrato. Il castrato (maschio della pecora sottoposto a castrazione e macellato tra il primo e secondo anno di età), è una carne tenera, gustosa e con l’odore di selvatico meno marcato, gli gnocchi invece sono una pasta eccezionale, sia preparata con le patate sia preparata solo con acqua e farina, naturalmente, se non avete tempo, potrete comprare i vostri gnocchi per questa ricetta, che vi assicuro è eccezionale, già pronti da cuocere in qualunque supermercato.
 

gnocchi al sugo di castrato

Dai rimedi della nonna: Gnocchi al sugo di castrato

Gli Gnocchi al sugo o ragù di castrato sono un primo piatto di pasta della tradizione abruzzese, diffuso però in tutta Italia. E’ il classico piatto dei giorni di festa, molto gustoso, che accontenta tutti, preparato con una pasta speciale gli gnocchi, un tipo di pasta che fa parte della nostra tradizione culinaria e che sta benissimo con ogni varietà di sugo. Se volete, potete preparare in casa questo tipo particolare di pasta, il procedimento è piuttosto semplice anche se in molti credono il contrario oppure se non avete tempo potete comprare gli gnocchi già pronta al supermercato. Anche per quanto riguarda il ragù la preparazione è semplice, basta tagliare in piccoli pezzi la carne di castrato e dopo averla rosolata con le erbe aromatiche e col vino si fa cuocere con i pomodori. Ecco la ricetta:

Ingredienti:

400 gr di gnocchi di patate o senza patate, 600 grammi di polpa di castrato, 500 grammi di pomodori pelati, aromi, 1 cipolla finemente tritata, 1 bicchiere di vino rosso

Preparazione:

Tagliare la carne a tocchetti e farla rosolare con olio, cipolla, poco peperoncino. Appena rosolata, aggiungere il vino e farlo evaporare.

Unire i pomodori gli aromi e lasciar cuocere a fuoco lento, eventualmente aggiungendo un poco di acqua calda e sale.

Far cuocere per circa due ore, quando il sugo si addenserà e l’olio salirà in superficie il ragù sarà pronto

Lessare gli gnocchi e condirli con il sugo e una spolverata di pecorino grattugiato.

Leggi anche
Gnocchi senza patate, gnocchi napoletani
Gnocchi di patate o cavatelli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

*